Iscriviti

Chuwi: in lancio promozionale i nuovi laptop AeroBook Pro e AeroBook Plus

Dopo aver dedicato gli ultimi mesi al segmento dei miniPC tascabili, tra cui il LarkBox ed il CoreBox i5, i cinesi di Chuwi tornano al settore che più soddisfazioni ha regalato loro, tramite due interessanti notebook proposti ad un interessante prezzo lancio.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 giugno 2020, alle ore 12:24

Mi piace
6
0
Chuwi: in lancio promozionale i nuovi laptop AeroBook Pro e AeroBook Plus

Chuwi, brand cinese versato nell’informatica low cost ma di buone prestazioni, ha finalmente portato in commercio, seppur riveduto, l’ultrabook AeroBook Pro e, nel contempo, sempre sullo store ufficiale ospitato da Aliexpress, ha fatto esordire anche l’inedito laptop di fascia medio-alta AeroBook Plus, ambedue animati da una versione preinstallata di Windows 10

Grazie all’impiego del metallo, il Chuwi AeroBook Pro (in promo a 499.99 dollari, rispetto al prezzo normale di 714.27 dollari, con un ulteriore sconto di 50 bigliettoni via coupon CWABPRO50) riesce a mantenersi sottile, resistente, e leggero (1.26 kg): il display, pur essendo solo da 13.3 pollici, grazie alle ottimizzazioni delle cornici, guadagna l’80% della superficie disponibile, cadenzandola secondo una risoluzione FullHD (@60HZ) e un aspect ratio a 16:9, pienamente supportata dalla GPU integrata, Intel UHD 615: ovviamente, non manca una webcam, per le videochiamate e le videoconferenze.

Il processore dualcore (a 4 threads, con 3.4 GHz di clock frequency) Intel Core M8100Y, posto sotto la tastiera retroilluminata, si avvale di 8 GB di RAM LPDD3 e di 256 GB di storage SSD, e coopera con la schedina di rete per il Wi-Fi a doppia banda e il Bluetooth 4.2: ai lati, sono presenti le porte rappresentate dal jack da 3.5 mm, dalla microHDMI, dalla Type-C, e da due USB 3.0. L’autonomia, infine, arriva – secondo l’uso – a 3 o 7 ore.

Il Chuwi AeroBook Plus (promo del 30% con prezzo finale di 599.99 dollari scontato di ulteriori 50 dollari via coupon CWABPLUS50), invece, estende a 15.6 pollici la diagonale del suo display, risoluto in 4K e supportato da una GPU Graphics 550: in cima al corpo macchina (spessore di 15/18 mm per 1.8 kg batteria inclusa), sempre in metallo, la tastiera conferma la retroilluminazione e, tra le porte, oltre alla microHDMI, alla Type-C ed alla coppia di USB 3.0, viene ad affiancarsi un lettore di schede microSD.

Per il setting logico del portatile, con connettività senza fili Bluetooth 4.2 e Wi-Fi dual band, è presente un processore Intel Core i5, capace di operare a 3.5 GHz, senza problemi di rallentamenti, vista la RAM da 8 GB, ora di tipo LPDDR4: lo storage è sempre un SSD da 256, ma l’autonomia della batteria, da 55 Wh, arriva a garantire financo 7 ore di playing video

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ovviamente, tra i due notebook, il migliore è senza il minimo dubbio il secondo, con un bel 4K supportato da una scheda grafica integrata potente, con una miglior RAM e un'autonomia decisamente più appagante, nonostante la presenza di un esigente processore i5. Il primo modello, tuttavia, è più economico e, decisamente, più portable, visto il display da soli 13.3 pollici ed il peso di appena 1.26 kg.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!