Iscriviti

CES 2021: Panasonic anticipa la linea di smart tv OLED JZ2000

Portandosi avanti rispetto ai consueti annunci di Febbraio/Marzo, Panasonic ha colto l'occasione del CES 2021 per illustrare un quadro generale della sua prossima generazione di smart TV OLED, serie JZ2000, ancor più adatta alla next gen del gaming.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 gennaio 2021, alle ore 02:49

Mi piace
1
0
CES 2021: Panasonic anticipa la linea di smart tv OLED JZ2000

In previsione del CES 2021, la nipponica Panasonic ha anticipato parte delle proprie novità in ambito smart TV, rispetto agli appuntamenti di presentazione calendarizzati per il prossimo Marzo, permettendo di apprezzare i progressi fatti, con la nuova linea Panasonic JZ2000, rispetto a quella precedente (HZ2000).

La linea di smart TV Panasonic JZ2000 conterà su pannelli da 55 e 65 pollici, di tipo Panasonic Master HDR OLED Professional Edition, apprezzati per il loro conservare maggiori dettagli all’elevarsi del livello medio di luminosità, capaci di raggiungere picchi di luminanza maggiori rispetto ai più diffusi OLED presenti sul mercato. Calibrati dal colorista Stefan Sonnenfeld (Jurassic World, Wonder Woman), supportano un HDR esteso nei formati (HDR10/HDR10+, HLG/HLG Photo, Dolby Vision) e adattivo (via sensori) rispetto alla luce ambientale. I puristi del cinema potranno apprezzare, invece, la Filmmaker Mode (disattivazione di tutte le correzioni, tra cui l’interpolazione dei frame) con Intelligent Sensing (adattamento alla luce ambientale, possibile sui formati SDR, HLG, e HDR10).

L’audio, nelle smart TV Panasonic JZ2000, è erogato dalla cornice bassa delle stesse, ospitante una soundbar della controllata Technics, abilitata al Dolby Atmos e a una migliorata tecnologia 360° Soundscape Pro che ora garantisce un suono ancora più avvolgente, dato che agli speaker frontali e verticali dei precedenti modelli ne sono stati aggiunti anche di laterali. 

Cuore pensante delle smart TV Panasonic JZ2000 sarà il processore HCX Pro AI che, basandosi sul machine learning e su un database di 1 milione di modelli, oltre a ottimizzare il suono, farà lo stesso anche con le immagini, analizzate scena per scena, in base ai contenuti riconosciuti: nel caso si giochi, lo stesso processore, grazie alla Game Mode Extreme, si occuperà di garantire (come confermato dai test sui segnali video UHD@60Hz) una latenza (input lag, ritardo rispetto agli input) più bassa. Sempre in ottica gaming, la dotazione tecnica della nuova linea di televisioni intelligenti Panasonic prevederà, via HDMI 2.1 con canale audio di ritorno avanzato (e HDMI Power Link, per venire in soccorso di computer e decoder datati senza CEC), il supporto all’Auto Low Latency Mode, e le precedentemente non supportate Variable Refresh Rate e la capacità di gestire la visualizzazione in UHD@120Hz

Abilitata al Dual Bluetooth, per collegare due cuffie durante la visione di un film, la nuova serie di smart TV Panasonic JZ2000 implementerà il nuovo sistema operativo My Home Screen 6.0, erede del Firefox OS for TV, con supporto ai più importanti concierge vocali, accesso rapido alle più frequentemente adoperate impostazioni multimediali, e funzione di rilassamento “My Scenery”, per scaricare le tensioni magari guardando i video del LoungeV Studio o le spettacolari immagini del Giappone attinte dal servizio di condivisione LUMIX CLUB (scattate dalle omonime fotocamere del gruppo). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Panasonic, quanto a immagine e suono, non ha bisogno di molte presentazioni: ha una qualità di lunga tradizione che, sovente, passa per piccole migliorie e adeguamenti, come nel caso della nuova linea di smart TV da poco anticipata che sembra seguire molto bene i trend del gaming di nuova generazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!