Iscriviti

Asus RoG Delta S Wireless: ufficiali le nuove cuffie da gaming, questa volta senza fili

Dopo oltre un anno di tempo dal varo del modello cablato, Asus ha annunciato le cuffie RoG Delta S Wireless, che optano per un doppio sistema wireless, via Bluetooth e dongle WiFi 2,4 GHz, con riduzione AI del rumore e 25 ore di autonomia.

Hi-Tech
Pubblicato il 23 giugno 2022, alle ore 18:40

Mi piace
2
0
Asus RoG Delta S Wireless: ufficiali le nuove cuffie da gaming, questa volta senza fili

Ascolta questo articolo

Dopo essersi dedicata ai monitor per il 3D stereoscopico della serie SpatialLabs View, il gruppo taiwanese Asus ha annunciato la versione (doppiamente) senza fili delle cuffie cablate da gaming Delta S introdotte nel Febbraio 2021 dalla sua divisione Republic of Gamers, disponibili anche in Italia per 199 euro con una confezione che comprende anche il cavo di ricarica Type-C a 1 metro e un adattatore da Type-C verso Type-A.

Le nuove cuffie Asus RoG Delta S Wireless somigliano al modello cablato, con i padiglioni a D dal design ergonomico, in modo da minimizzare la superficie a contatto con l’orecchio: sotto quello di destra, un piccolo incavo nasconde l’estraibile dongle USB per la connessione WiFi 2,4 GHz sino a 25 metri col computer o la consolle. 

Sotto il padiglione di sinistra dell’headset Asus RoG Delta S Wireless, nei pressi dell’ingresso Type-C per la ricarica, ci sono i pulsanti, tra cui lo switch per la modalità di connessione (Wi-Fi o Bluetooth, purtroppo senza codec loseless) e l’accensione, la levetta per il volume, e uno multi-funzione (accoppiamento e gestione via tocchi multipli del flusso audio). Da notare che i padiglioni possono essere sostituiti, passando da uno in pelle sintetica a uno rivestito in tessuto a seconda della comodità dell’utente (perseguita anche fermando il peso a 318 grammi).

L’interno ospita driver inclinati di 12°, realizzati in neodimio: si tratta dei tipici ASUS Essence da 50 mm, accreditati di 32 Ohm di impedenza, di 20 – 20000 Hz di risposta in frequenza, del surround virtuale a 7.1 canali (su PC), del 3D Audio di Sony, per altro beneficiati anche dalla funzione Hyper-Grounding che filtra i suoni dalle interferenze elettromagnetiche, in modo da pulirli ma senza alterarne la naturalità.

I due microfoni, integrati e nascosti, di tipo beamforming, supportano via software e AI la cancellazione del rumore (sino al 95%, con 500 milioni di tipi riconosciuti), e vantano una risposta in frequenza da 100 a 10000 Hz, e una sensibilità di -37 dB. La batteria, da 1.800 mAh, promette un massimo di 25 ore di autonomia, con la ricarica rapida che in un quarto d’ora permettono di aggiungere 3 ore di ascolto. Non manca l’illuminazione RGB, gestibile via programma Armoury Crate, da cui regolare anche le impostazioni, l’equalizzazione e l’intensità della riduzione del rumore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Hanno sempre una forma molto decisa le cuffie Delta S di Asus RoG: a questo giro, si aggiunge la comodità dell'uso senza fili, anche se manca l'ANC vera e propria e il microfono ad asta è sostituito da quelli integrati. I driver sono sempre eccezionali, con annessa "ripulitura" del suono. Il software, poi, è un valore aggiunto per aggiornare sempre al meglio il prodotto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!