Iscriviti

Asus ExpertBook B1400 e B1500: anche in Italia i nuovi laptop per professionisti

Dopo qualche mese di attesa, è giunta comunicazione dell'arrivo anche in Italia di alcuni dei nuovi portatili professionali che Asus ha presentato allo scorso CES, all'interno della gamma ExpertBook, attrezzata anche con i nuovi modelli B1400 e B1500.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 luglio 2021, alle ore 14:50

Mi piace
1
0
Asus ExpertBook B1400 e B1500: anche in Italia i nuovi laptop per professionisti

Alla scorsa edizione del CES 2021, la taiwanese Asus ha presentato diversi tipi di portatili, attinenti alle serie ZenBook, VivoBook, TFU Dash, ed ExpertBook. In quest’ultima gamma, oltre al modello B9, rientrano anche due laptop B1, appena confermati come in arrivo anche per il Bel Paese (partendo da 889 euro), in due diverse misure, sebbene ambedue animati da Windows 10 Pro, “pronti per le prestazioni e configurati per il business“.

I nuovi Asus ExpertBook B1400 (323.4 x 215.65 x 19.2 mm) e B1500 (358 x 236.5 x 19.4 mm) condividono diverse specifiche, partendo dal telaio sottile e leggero (1.45 kg per 19.2mm di spessore nel primo, 300 grammi in più nel secondo, da 1.73 kg) in alluminio, con resistenza militare MIL-STD 810H garantita non solo dal materiale impiegato, ma anche dalla capacità di reggere gli urti ottenuta dalla spugnetta che avvolge lo storage e dal sostegno interno per la tastiera (retroilluminata, con NumberPad 2.0 nel B1400). 

Onde agevolare la collaborazione e gli impieghi professionali, i nuovi Asus ExpertBook sfruttano la cerniera ErgoLift, che solleva la tastiera inclinando il display (onde far passare l’aria sotto il device e migliorare la comodità di digitazione), anche per aprire lo schermo sino a 180°, adagiandolo su una superficie piana. L’impianto sonoro, oltre a un microfono, presenta due speaker stereo da 2 Watt e si avvale della funzione “two-way AI noise-canceling” proprietaria, che cancella i rumori di fondo (in favore dell’oratore singolo nella modalità Presentatore, o di tutti i colleghi che parlano, in modalità Multi-Presentatore), sia in fase di ricezione dell’audio, che in quella di inoltro dello stesso (durante le chiamate, videochiamate, o le presentazioni). 

Spalancati, gli ExpertBook B1400 e B15 palesano display NanoEdge rispettosi della vista (contenimento della luce blu, con certificazione TÜV Rheinland), luminosi (da 220 a 250 nits), con buona copertura 845%) dello spazio colore NTSC, panoramici (16:9), rispettivamente da 14 (con aspect ratio dell’84%) e 15.6 (90%) pollici, risoluti in FullHD (1920 x 1080 pixel, IPS) o HD (1366 x 768 pixel, TN). La webcam HD (720p) cura la privacy tramite un otturatore fisico e coopera, in termini di sicurezza, con l’opzione (sul tasto d’accensione) per lo scanner delle impronte digitali, con le info biometriche stoccate nel chip crittografato TPM 2.0 (sempre opzionale). 

Per assicurare le performance di cui i professionisti necessitano, sono stati scelti processori Intel di 11a generazione, della famiglia Tiger Lake, dai basici Pentium Gold 7505 e Celeron 6305 al prestante Core i7 1165G7, con grafica integrata Intel Iris Xe e, nel modello più spazioso, la possibilità di una grafica dedicata Nvidia GeForce MX330. Onde assicurare un facile aggiornamento è stato previsto che il telaio sia “admin-friendly design“, cioè consenta di rimuovere facilmente le viti, per upgradare la RAM dual channel DDR4-3200 MHz sino a 48 GB massimi, e poter mettere mano anche al dual storage, in cui l’SSD può arrivare a 1 TB massimo, mentre l’HDD al doppio.

In ogni caso, non manca un sistema di dissipazione smart, e la funzione Performance Boost che, via 5 sensori e alcuni algoritmi, permette di scalare la potenza del device tra i tre livelli previsti (performance, bilanciato e silenzioso). In tema di porte, gli Asus ExpertBook B1 godono del Kensington Lock antifurto, di un lettore di microSD, del jack da 3.5 mm, della RJ45 per il Gigabit Ethernet, di due USB 3.2 Gen 2 Type-A , di una USB 2.0 Type-A e, per connettere sino a 3 display esterni (solo due in UHD 4K simultaneamente), della Display Port su Type-C (con anche il Thunderbolt 4), di una VGA, e di una HDMI 1.4. Chiudono il quadro tecnico dei nuovi terminali Asus le connettività senza fili, Bluetooth 5.2 e WiFi 6 (2×2, con ASUS WiFi Master), e la batteria, da 42WHr, con alimentatore da 90W.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Bisognerà vedere quale sarà la configurazione base perché il prezzo è buono, la costruzione anche, ed alcune specifiche rimangono invariate indipendentemente da quanta RAM o storage vi sarà, e dal processore adottato: gli speaker stereo con l'ANC bidirezionale, l'opzione per il fingerprint, la potenza scalabile, infatti, saranno sempre a bordo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!