Iscriviti

Asus: al CES 2018 con nuovi ultrabook, portatili, convertibili, e pc all-in-one

All'ormai iniziato CES 2018 di Las Vegas, non poteva mancare la taiwanese Asus che, nel suo stand, ha mostrato di tutto, dall'always connected NovaGo, ad una rinnovata serie di ultrabook, portatili, convertibili, e pc all-in-one. Tutti con Windows 10 a bordo.

Hi-Tech
Pubblicato il 9 gennaio 2018, alle ore 10:09

Mi piace
10
0
Asus: al CES 2018 con nuovi ultrabook, portatili, convertibili, e pc all-in-one

Al CES 2018 di Las Vegas non poteva mancare un brand del calibro di Asus. Il famoso produttore taiwanese è sceso in campo, nella kermesse americana, rinnovando diverse categorie di computer, dagli ultrabook ai convertibili, senza trascurare i più tradizionali notebook ed i pratici All-in-one. 

L’ultrabook ZenBook 13 UX331UAL

Per quanto riguarda gli ultrabook, il nuovo ZenBook 13 UX331UAL adotta il consueto design a cuneo, con uno chassis metallico colorato (Deep Dive Blue o Rose Gold) molto leggero (0.98 kg), nonostante una batteria che, sulla carta, è in grado di garantire 15 ore di autonomia (non male, anche a fronte del casalingo e recente NovaGo). Il comparto logico è stato incrementato grazie ai nuovi processori Intel di 8° generazione, Intel Core i5 o i7, abbinati ad una GPU Nvidia GeForce MX150 (2 GB dedicati) ed a memorie che possono arrivare sino a 16 GB di RAM, e 1 TB (SSD PCIe) di storage (espandibile via microSD). Il segmento multimediale annovera – sull’80% del frontale – un display touch da 13.3 pollici, con risoluzione 4K o FullHD, ed un output sonoro targato Harman Kardon: il sistema di sicurezza Windows Hello, tipico di Windows 10, è basato sulla webcam con IR e sullo scanner per le impronte, e non mancano le classiche connettività, rappresentate da un buon numero di porte (HDMI, 2 USB 3.1 Type-A, 1 USB 3.1 Type-C), e dalle connessioni senza fili (Wi-Fi ac 2×2 MU-MIMO, Bluetooth 4.2). ZenBook 13 UX331UAL, ad un prezzo ancora ignoto, arriverà in commercio nella prima parte del 2018. 

Il portatile Asus X507

Nel medesimo periodo entrerà in commercio anche il meno leggero (1.6 kg) e performante portatile Asus X507. Entro lo chassis (colorazioni Star Gray e Icicle Gold) impreziosito con finiture in metallo spazzolato, piacevolmente curvato verso il display NanoEdge Full HD da 15.6 pollici, troviamo processori Intel di 7° generazione (i7 o i5), a volte schede grafiche integrate (Intel HD 620) o dedicate (Nvidia GeForce MX110), con una RAM che sale a 8 GB massimi, ed uno storage che può essere meccanico e capiente (1 TB) o a stato solido ma meno esteso (256 GB). Le connettività senza fili di questo laptop Windows 10 based si esplicano nel Wi-Fi ac MU-MIMO e nel Bluetooth 4.2, mentre le porte d’espandibilità prevedono 4 USB (di cui due USB 2.0, e due USB 3.0, una delle quali Type-C). 

Il convertibileFlip 14 UX461

A Marzo, con un prezzo base di 899 dollari, nel mercato USA esordirà il nuovo convertibile Flip 14 UX461. Dotato di uno schermo touch da 14 pollici ancorato alla tastiera retroilluminata da una cerniera a 360°, tale computer supporta anche l’uso della stilo (annessa) con 1024 livelli di pressione: entro il suo esile spessore (13,9 mm) troviamo i processori Intel di 8° generazione affiancati dalla scheda grafica NVIDIA GeForce MX150, massimo 16 GB di RAM e 512 GB di archiviazione SSD. La batteria, accreditata di 13 ore d’autonomia, si ricarica del 60% in appena 49 minuti, mentre le porte annoverano lo slot microSD, l’uscita HDMI, e 3 porte USB (due 3.1, una Type-C). 

AIO Asus V272 e V222

Anche i pratici computer salvaspazio sono stati presentati da Asus, nel suo stand, con gli All-in-one V272 e V222. Il primo è il più multimediale dei due, con un colorato (100% della scala sRGB) display IPS (178°) multitouch da 27 pollici, e speaker bass-reflex Sonic Master. Entro la sua struttura, troviamo la scheda grafica GeForce MX150 in appoggio ai processori Intel di 8° generazione, mentre lo storage conta anche sulle potenzialità del cloud ASUS ZenAnywhere.

Ben ottimizzato è anche il suo fratellino minore, l’Asus V222, visto che dedica l’87% del frontale al display frameless FullHD da 22 pollici, con soluzioni visive ASUS Splendid e Tru2Life Video: il suono è sempre cristallino, grazie alla tecnologia Sonic Master, e la webcam – come nel modello più grande – è posta sulla cornice bassa. Ovviamente, gli AIO Asus viaggiano con, a bordo, Windows 10 e la sua assistente tuttofare Cortana. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Asus realizza da tempo dei portatili che, per bellezza stilistica, rivaleggiano bene con la splendida serie Surface della Microsoft: in più, i nuovi modelli di quest'anno (tranne l'X507) sono stati aggiornati ai processori Intel di 8° generazione. Ottima anche l'attenzione al sonoro, con le tecnologie Sonic Master e Harman Kardon, le autonomie operative, e la sempre più frequente presenza di porte USB Type-C.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!