Iscriviti

Amazon presenta Echo Show 15, Video Doorbell, Smart Thermostat e router eero Pro 6

Da Seattle, Amazon ha presentato un nuovo assortimento di prodotti, rappresentato dal suo più grande smart display, cui si sono aggiunti anche router, campanelli/citofoni smart, router a marchio "eee" e termostati con controlli vocali.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 settembre 2021, alle ore 20:43

Mi piace
2
0
Amazon presenta Echo Show 15, Video Doorbell, Smart Thermostat e router eero Pro 6

Come anticipato negli scorsi giorni da Bloomberg, Amazon, già reduce dal varo del nuovo Kindle Paperwhite, ha effettivamente presentato del nuovo hardware che, se pur non comprende un Echo Robot o un microfono karaoke con Alexa, di certo non è povero nell’offerta generale, stante la presenza di un nuovo display smart, di un citofono evoluto, di un termostato intelligente, e financo di un router hi-tech. 

Al vertice della nuova piramide hardware, Seattle ha collocato, con esordio entro fine anno per la cifra di 249.99 euro, il più grande smart display mai realizzato, l’Echo Show 15, basato su un display da 15.6 pollici FullHD, capace di supportare lo streaming, es. da Netflix e Prime video, a 1080p, anche con la pratica modalità picture-in-picture, magari per continuare a tener sotto controllo il citofono smart nel mentre si guarda il nuovo episodio di “Star Trek: lower deks”. Ovviamente, lo schermo può essere usato anche per le videochiamate col Voip proprietario Drop-In, sfruttando la webcam da 5 megapixel.

Rispetto ai modelli precedenti, dai quali pure si mutuano diverse funzioni (lettura delle ricette o notizie, visualizzazione di foto come fosse una cornice digitale, consultazione di calendario, cose da fare, lista della spesa, etc) è presente un chip di nuova generazione sviluppato internamente, l’AZ2 Neural Edge, che permette di supportare la funzione Visual ID.

In sostanza, la webcam, riconoscendo il soggetto, anche se in movimento, carica una schermata a lui dedicata che, sotto un saluto, magari elenca le ultime canzoni riprodotte, gli eventi presenti nel suo calendario, o gli ricorda le cose da fare con dei promemoria. Grazie ad una costantemente aggiornata galleria dei widget, l’utente potrà scegliere delle “complicazioni” da apporre a video, personalizzando la schermata, ad esempio con le note, dei post-it che possono essergli lasciate dagli altri membri della famiglie o, se del caso, con un hub per la casa intelligente, in modo da controllare con un tocco gli elettrodomestici compatibili elencati. 

Comprendendo le ansie dei propri utenti, Amazon non ha dimenticato, per il suo nuovo smart display collocabile in verticale od orizzontale, a parete o (previo leggio non incluso) su una superficie piana, il fattore privacy: la webcam ha sempre l’otturatore e non mancano i comandi per imbavagliare il microfono: le risposte di Alexa possono essere lette anziché ascoltate, ed è possibile interagire con lo smart display via tocco senza ricorrere ai comandi vocali. Il succitato Visual ID può essere consultato e cancellato quando si vuole, e l’immagine ad essa associato è criptata e stoccata localmente. L’arrivo, poi, del comando “Alexa, aggiorna le mie impostazioni sulla privacy” permette all’utente di usare i comandi vocali verso Alexa per chiedere a quest’ultima di informarlo sul  modo in cui vengono usate le registrazioni vocali e per variare la durata secondo la quale queste ultime sono conservate. 

Ammesso che non si opti per la videocamera di sicurezza Blink Outdoor, che da oggi può essere alimentata a energia solare grazie al nuovo Solar Panel Mount (39.99 euro), la sorveglianza domestica e l’interazione con l’esterno può essere affidata, per la cifra di 59.99 euro, al campanello smart Video Doorbell, alimentabile via cavo o, per due anni, mediante due pile AA: il nuovo arrivato, resistente alle intemperie, configurabile via app, supporta riprese a 1080p, anche notturne (specie se coadiuvato dal nuovo Floodlight Mount – 39.99 euro – che instrada una luce da 700 Lumen nel percepire dei movimenti), che possono essere stoccate sul cloud previo abbonamento a Blink, o localmente, mediante chiavetta USB e adattatore Blink Sync Module 2: ovviamente, non manca l’audio bidirezionale e la facoltà di ricevere notifiche anche solo quando viene premuto. Come accennato, il campanello Blink Outdoor può integrarsi con i device Eco (e Fire) e in più supportare Alexa, con la conseguenza che via comandi locali si potrà gestire la domotica domestica compatibile, ora comprensiva dello stesso citofono smart. 

In collaborazione con la statunitense Honeywell, leader nell’automazione anche domestica, è stato prospettato l’arrivo sul mercato di uno Smart Thermostat che, prezzando negli USA per 60 dollari, sarà controllabile oltre che via touch anche mediante Alexa. A coordinare tutto quanto visto, potrebbe essere, nel caso si preferisca sempre Amazon, proprio il nuovo router eero Pro 6 che, da quest’ultima presentato con un prezzo di 249 euro per unità singola (639 euro per 3 unità che coprono 560 m²), si concretizza in un hub capace di offrire la connettività senza fili Wi-Fi 6 (maggiori prestazioni e velocità) sino a 120 m² di copertura, coinvolgendo oltre 75 device compatibili (via standard Zigbee) connessi contemporaneamente. Stante la presenza di due porte Ethernet, è possibile supportare anche la connettività cablata Gigabit. Da segnalare che, già accreditato di funzionalità securtive (eero Secure) in forma di funzioni avanzate e controlli parentali, optando per l’abbonamento eero Secure+, sul router eero Pro 6 sarà possibile ottenere protezione sulle password (1Passoword), una VPN integrata, e anche la protezione contro i virus (Malwarebytes). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: sul termostato, dovranno emergere nuovi dettagli visto che, al momento, sembra un comune termostato Honeywell con Alexa. Per il resto, l'argomento più interessante della presentazione è il nuovo Echo Show da 15 pollici con i profili personalizzati Visual ID (sicura fonte di nuove polemiche in merito alla privacy ed alle gestione dei dati da parte dei big dell'hi-tech).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!