Iscriviti

Acer TravelMate B3 e TravelMate Spin B3: al Bett 2020 i nuovi Chromebook per studenti

La giornata d'anteprime al Bett 2020 si avvia alla conclusione con Acer sugli scudi grazie a diverse anticipazioni in tema ChromeOS, tra cui un'ulteriore coppia di Chromebook (standard e convertibile), rappresentata dai Travelmate B3 e Travelmate Spin B3.

Hi-Tech
Pubblicato il 21 gennaio 2020, alle ore 20:03

Mi piace
8
0
Acer TravelMate B3 e TravelMate Spin B3: al Bett 2020 i nuovi Chromebook per studenti

Quando mancano ormai poche ore all’inizio del Bett Show di Londra, in cui diversi operatori hi-tech proporranno le rispettive soluzioni per l’istruzione 2.0, la taiwanese Acer continua il suo round di anticipazioni e, dopo l’anteprima del Chromebook 712, ha anticipato anche un’altra coppia di Chromebook low cost per studenti, in veste di TravelMate B3 (standard, 1.4 kg) e TravelMate Spin B3 (convertibile, 1.49 kg).

I nuovi portatili Acer, animati da ChromeOS, vista la destinazione d’uso, scendono in campo nelle aule fortificati dalla certificazione militare MIL-STD 810G, che li qualifica come in grado di resistere a urti, cadute, accidentali versamenti di acqua, e inopinate pressioni sul coperchio del display. A tale scopo, implementano angoli rinforzati, una gomma che avvolge i bordi, e cornici ben evidenti attorno al display.

Quest’ultimo è un pannello da 11.6 pollici, FullHD o HD, con opzione per il touch e supporto al digitalizzatore AES Wacom (per le stilo capacitive) sullo Spin B3 che, in quanto convertibile grazie alla cerniera a 360°, può essere impiegato nelle posizioni da tablet, notebook, tenda, e stand.

Nello spesso frontalino superiore, è presente una webcam, con risoluzione massima a 2560 x 1920 pixel, o minima a 1280 x 720 pixel, omaggiata dalla tecnologia Purified Voice (2 microfoni a lunga gittata con beamforming, per seguire l’utente che si muove nella stanza): sempre in ambito multimediale, si registra la presenza di una coppia di altoparlanti stereofonici ottimizzati con la tecnologia proprietaria Acer TrueHarmony (suono realistico e ricco, bassi potenti, volume alto).

Ai lati del corpo macchina, nonostante l’esilità dello stesso (2 cm) sono presenti due USB 3.2 Type-A, un’opzionale 3.0 Type-C anche per la ricarica, una HDMI per la connessione a schermi esterni, un lettore di microSD, un jack da 3.5 mm, e una RJ45 per l’Ethernet Gigabit LAN.

L’interno degli Acer TravelMate B3 e TravelMate Spin B3 non trascura le connettività senza fili, in ragione di un modem per il Wi-Fi ac e il Bluetooth 5.0: a coordinare il tutto, per circa 12 ore di autonomia, stante una batteria da 48 Wh, concorrono i recenti processori Intel, delle serie Celeron (N4020/N4120) o Pentium Silver (N4030), abbinati a schede grafiche integrate (Intel UHD 600/605).

In termini di memorie, i venturi (da Aprile) Acer TravelMate B3 (da 239 dollari) e TravelMate Spin B3 (da 329 dollari) contemplano 4 od 8 GB di RAM (DDR4) e, quanto a storage veloce, 128/256 GB di SSD (PCI-E gen3) o 64/128 GB di eMMC. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Come sottolineato in Rete, certo non si può parlare di Chromebook di fascia alta, quali erano invece gli Acer Spin visti al CES 2020: tuttavia, tra autonomia, resistenza, ed economicità, ci si trova al cospetto di un hardware già sufficiente. In più, rispetto ai primissimi modelli con ChromeOS, i modelli poc'anzi illustrati iniziano ad avere corpose dotazioni mnemoniche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!