Iscriviti

ACEPC: in promo il miniPC low cost con Windows 10 Pro

Assestandosi seppur di poco sotto la soglia psicologica dei 100 euro, giunge in promozione il mini computer desktop di ACEPC Electronics che, animato dal sistema operativo Windows 10 Pro, può essere preferito in due differenti configurazioni mnemoniche.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 gennaio 2021, alle ore 11:02

Mi piace
7
0
ACEPC: in promo il miniPC low cost con Windows 10 Pro

Alle prese con una forte richiesta prestazionale, anche i miniPC, da qualche tempo, stanno subendo dei significativi rincari (es. lo xiaomiano Ningmei Rubik’s Cube Mini). Il trend, però, non sembra riguardare il produttore cinese ACEPC Electronics che, di recente, ha promozionato, a partire da 99.90 euro (vs i 119.90/109.90 abituali), su Amazon, il suo ultimo computer compatto animato da Windows 10 Pro (preinstallato).

All’interno di un form factor (17.2 x 12.2 x 5.6 cm, per 380 grammi) che ricorda molto da vicino quello di un box Android o di un mediacenter Kodi, il miniPC di ACEPC risulta essere idoneo alla modifica dei documenti, alla riproduzione di video online, alla lettura della posta o alla navigazione web, come pure ai meeting online. Non meno importanti sono gli impieghi quale hub per un server Nas, per la stampante di rete, per smartizzare la propria TV, o per controllare la domotica e le telecamere a circuito chiuso.

A motorizzarlo bada un processore entry level di Intel, il quadcore Atom x5-Z8350, con frequenza operativa da 1.44 a 1.92 (in Turbo Boost), abbinato a una GPU integrata Intel HD Graphics (sino a  500 MHz): le dotazioni di RAM (DDR3) e storage (eMMC) consentono gli allestimenti alternativi da 2+32 e (preferibili) 4+64 GB (129.90 euro) anche se, in ogni caso, è possibile espandere la memoria sia mediante il lettore di schede microSD (max 128 GB) che facendo ricorso alle due porte USB 3.0, cui connettere – magari – un hard disk esterno o una pennetta. 

Per le interazioni con le periferiche, ACEPC ha dotato il suo miniPC anche di altre porte I/O, tra cui un jack audio per cuffie e microfono, e una HDMI, cui connettere – per esempio – il monitor. Dotato della connettività Bluetooth 4.2, per collegare un combo tastiera + mouse senza occupare le USB, o anche per scambiare dati con lo smartphone, il miniPC ACEPC può essere connesso alla rete internet in due modi.

Nello specifico, per evitare interferenze e godere di una velocità sensibilmente maggiore si può ricorrere alla porta RJ45 per l’Ethernet LAN mentre, desiderando la libertà assicurata dalla tecnologia senza fili, che permette di posizionare ovunque si desideri il miniPC ACEPC, è d’uopo far ricorso al Wi-Fi ac dual band.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il processore del miniPC ACEPC è, a mio avviso, un po' troppo datato: nella configurazione con 2 GB di RAM rischia di recepire a scatti anche i comandi del mouse. Lo storage, poi, rischia di saturarsi presto con un major update di Windows. Sul piano mnemonico, quindi, è meglio convergere sull'allestimento col doppio delle memorie: personalmente, poi, consiglierei di sostituire Windows con una distro leggera di Linux (Mint, Puppy, Xubuntu, Zorin OS Lite, etc)).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!