Iscriviti

Veronica Lario rompe il silenzio e scrive una lettera a Berlusconi dopo 12 anni

È passato più di un decennio dal divorzio tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi; da quel giorno i due hanno comunicato solo tramite avvocati, ma dopo tutto questo tempo, la Lario ha scritto una lettera al suo ex marito.

Gossip
Pubblicato il 5 settembre 2020, alle ore 23:33

Mi piace
11
0
Veronica Lario rompe il silenzio e scrive una lettera a Berlusconi dopo 12 anni

12 anni sono veramente tanti, soprattutto se si pensa che è stato un decennio anche alquanto burrascoso tra l’ex premier Silvio Berlusconi e la sua ex moglie, Veronica Lario. All’epoca fece molto scalpore il divorzio, dopo una serie di scandali nati, come la famosa vicenda delle “Cene eleganti” e molto altro ancora.

Non erano rimasti in buoni rapporti i due ex coniugi; in tutti questi anni infatti non si sono mai rivolti la parola, ed ogni comunicazione è stata fatta solo ed unicamente tramite l’ausilio degli avvocati di parte, passando quindi per vie legali o nelle aule di tribunale. Una relazione che divenne forse tra le più aride di sempre.

Ma esistono momenti e circostanze che portano a cambiare atteggiamento, situazioni che richiedono infatti un tocco di umanità, invece di quello arido della legge. Ed è stato proprio così per la Lario che, dopo aver appreso della positività al Covid-19 del suo ex marito e dei suoi figli, ha deciso di scrivere di suo pugno una lettera destinata a Silvio.

La lettera in questione, secondo il quotidiano “La Repubblica” è stata fatta pervenire all’ex marito, tramite una segreteria del partito di Forza Italia. Il quotidiano ha quindi riportato una parte del contenuto della lettera, dove traspare la Lario molto preoccupata per la salute di Silvio: “Sono addolorata e anche un po’ preoccupata, ma lo scenario clinico ora mi sembra abbastanza confortante e i miei figli mi hanno rassicurata, mi dicono di stare tranquilla“.

In molti hanno iniziato a chiedersi se questo passo avanti da parte dell’ex moglie di Silvio, non possa essere tradotta in un iniziale percorso verso una tregua definitiva, senza più coinvolgere gli aspetti legali tra i due. Nulla è ancora certo, ma ciò che appare chiaro, è il grande gesto di iniziativa da parte di Veronica. La lettera scritta a Berlusconi infatti, sembra voler significare molto.

C’è anche chi spera che in futuro i due possano anche iniziare a coltivare un clima di pace e di distensione, arrivando persino a partecipare alle nozze del figlio Luigi, magari seduti allo stesso tavolo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Considerando che in tutti questi anni, sia Veronica che Silvio, non si sono mai rivolti la parola e nemmeno hanno tentato a voler stabilire un dialogo, questa lettera di certo vuol dire molto per la Famiglia Berlusconi. Magari potrebbe anche accadere l'impensabile, ovvero un inizio di pace e serenità tra i due ex coniugi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!