Iscriviti

Valeria, salvata da Fabrizio Frizzi con la donazione di midollo: “L’avevo invitato a farmi da testimone di nozze”

Intervistata dopo la tragica scomparsa di Fabrizio Frizzi, parla Valeria, la ragazza che il conduttore salvò nel 2000 con un trapianto di midollo osseo. Ecco la sua testimonianza.

Gossip
Pubblicato il 26 marzo 2018, alle ore 17:57

Mi piace
10
0
Valeria, salvata da Fabrizio Frizzi con la donazione di midollo: “L’avevo invitato a farmi da testimone di nozze”

Dopo la tragica scomparsa di Fabrizio Frizzi, deceduto questa notte a causa di un’emorraggia celebrale, parla Valeria, la donna a cui Frizzi salvò la vita nel 2000, donandole il suo midollo. Valeria era andata a Roma qualche giorno fa, per portare a Fabrizio il suo invito di nozze, nella speranza che avrebbe partecipato al suo matrimonio nello speciale ruolo di testimone.

Il conduttore aveva accettato dicendole che avrebbe partecipato con piacere, a condizione che le sue condizioni di salute glielo avrebbero consentito. L’intervista fatta a Valeria, si aggiunge alle tantissime altre testimonianze di cordoglio e di affetto che stanno arrivando nelle ultime ore, in memoria di Fabrizio Frizzi.

Il racconto emozionante di Valeria

La storia raccontata da Valeria non fa altro che sottolineare ulteriormente i grandi valori che aveva Fabrizio Frizzi, che viene da tutti ricordato come un uomo buono, generoso e dotato di una grande gentilezza d’animo.

“Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: ‘Se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so’”. Valeria racconta il loro ultimo incontro tra le lacrime, raccontando commossa per la tragica notizia: “Ho perso un fratello, una persona a cui tenevo tantissimo“.

Valeria ha poi continuato la sua intervista raccontando di aver scoperto che era stato Frizzi il suo donatore, perchè lui lo aveva detto in tv. Ai tempi dell’intervento, Valeria era una bambina malata di leucemia in condizioni gravi, e da allora lei e Fabrizio si sono visti diverse volte. La donna ha poi raccontato che Frizzi ha donato a Roma ed è tornato immediatamente a lavorare. Un’altro bel momento che Valeria racconta con emozione è stata la sua festa di 18 anni, alla quale c’era anche Fabrizio Frizzi, che lei definiva come il suo fratello maggiore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivana Currao

Ivana Currao - La notizia della tragica ed improvvisa scomparsa di Fabrizio Frizzi ha lasciato tutti senza parole. Se ne va un grande uomo, non solo di grande bravura e professionalità, ma sopratutto di grande spessore e dai grandi valori umani. Lo testimoniano le parole di Valeria, la ragazza che lui salvò nel 2000.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!