Iscriviti

Valentina Nappi su Notre Dame: "Godo nel vedere una chiesa bruciare"

Nella giornata del 16 aprile Valentina Nappi ha voluto dire la sua sull'incendio della cattedrale di Notre Dame, attirando decine di utenti adirati su Twitter.

Gossip
Pubblicato il 18 aprile 2019, alle ore 13:59

Mi piace
5
0
Valentina Nappi su Notre Dame: "Godo nel vedere una chiesa bruciare"

Le immagini dell’incendio della cattedrale metropolitana di Notre Dame, uno dei maggiori luoghi di culto di Parigi, ha fatto immediatamente il giro del mondo grazie ai social. In molti hanno espresso tristezza, indignazione e delusione per l’enorme danno, ma fortunatamente alcuni degli oggetti, come la tunica di San Luigi e la Corona di spine, sarebbero in salvo.

In molti si sono uniti inviando messaggi di solidarietà. I maggiori capi di stato della Politica mondiale, come il nostro vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ha voluto lasciare un messaggio su Twitter per mostrare tutta la vicinanza alla Francia. Purtroppo, non tutti i messaggi sono di amore.

Nel corso di questi giorni ci sono stati anche dei messaggi non molto carini e poco piacevoli dopo l’incendio della cattedrale di Notre Dame. Uno di questi proviene da Valentina Nappi, l’attrice a luci rosse nata a Scafati nel 1990. La giovane ha infatti dichiarato il suo dispiacere per ciò che sta succedendo, ma in seguito ha aggiunto un dettaglio piuttosto macabro.

In questo tweet, datato 16 aprile, la Nappi ha scritto: “È una grande perdita ma non posso non godere nel vedere una chiesa bruciare. #NotreDame #cloroalclero“. Una frase davvero raccapricciante ed è difficile capire come una persona, credente o non, possa godere nel vedere uno dei monumenti del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO avvolto dalle fiamme.

Ovviamente anche il popolo del web si è indignato. Mariano Froldi su Twitter scrive: “Lasciando perdere i facili doppi sensi, immagino che la virginea signorina nota per la sua profonda cultura, non si azzarderebbe a godere per una moschea in fiamme”; mentre un altro utente: “La cosa più bella di questo tweet è l’incipit della Nappi che dice: ‘È una grande perdita’. Come se sapesse qualcosa di Notre Dame. Come se avesse un cervello. Come se avesse cognizione di ciò che sta scrivendo. Un genio”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Ci deve essere rispetto per chi è credente e chi non lo è. Vedere un monumento del genere, che ha più di 800 anni, prendere fuoco è una tragedia incredibile. E ancora più triste vedere una persona, vip o non vip, "esultare" nel vedere le immagini di Notre-Dame in fiamme.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!