Iscriviti

Uomini e Donne over, Barbara De Santi parla del suo uomo ideale e si sfoga: "Sono passata di moda"

Barbara De Santi ha parlato a lungo del suo uomo ideale e di come si sta vedendo nell'ultimo periodo, tra cambiamenti e prese di coscienze. Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 3 dicembre 2019, alle ore 09:47

Mi piace
5
0
Uomini e Donne over, Barbara De Santi parla del suo uomo ideale e si sfoga: "Sono passata di moda"

Barbara De Santi ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine di “Uomini e Donne Magazine” e ha voluto fare un esame sulla sua persona, anche in base a ciò che sta accadendo ultimamente al trono over del programma di Maria De Filippi. La dama è un viso storico, l’abbiamo conosciuta grazie alla sua relazione con Antonio Jorio, e negli anni successivi, ha fatto molto parlare di lei per via del suo carattere molto reattivo.

Dopo un periodo di assenza ha deciso di tornare a sedersi nel parterre femminile, ma per il momento non è ancora riuscita ad approfondire nessuna conoscenza con i cavalieri seduti di fronte a lei. Ma la De Santi non si abbatte e, per provare a far cambiare il vento a suo favore, ha deciso anche di dare un taglio alla sua folta chioma: “Più che altro avevo bisogno per l’appunto di cambiare look, avevo voglia di un nuovo aspetto più giovanile, più sbarazzino… e devo dire che con questo caschetto mi piaccio molto di più”, ha dichiarato soddisfatta.

Uomini e Donne over, Barbara De Santi si racconta a cuore aperto

Subito dopo, però, sembra perdere tutta questa sicurezza e ammette, quasi rassegnata: “Io credo di essere passata di moda (ride, ndr), perché lascio i numeri e i cavalieri non li prendono” tutto tace, quindi, al momento e cerca anche di motivare questa assenza di interesse nei suoi riguardi: “Forse faccio paura, ma magari con questo nuovo taglio di capelli qualcosa si smuove (ride, ndr). Devo dire che nel parterre femminile quest‘anno c’è davvero tanta concorrenza: ci sono donne bellissime!“, ammette.

Ricorda, poi, che il suo uomo ideale deve essere brillante, saper parlare e molto preparato. Le telefonate che si fermano a un tiepido “come stai?”, “cosa fai?” l’annoiano, per poi rivelare che sul piano fisico non cerca addominali o corpi scolpiti: “Mi piace anche un po’ di panciotta (sorride. ndr). In ogni caso il punto non è il fisico ma la testa. Cerco anche un uomo ordinato, perché l’ordine è sinonimo di accoglienza”

Poi, passa ad un autocritica, definendosi pignola e incapace di scendere a compromessi, azzardando un collage di sue vecchie fiamme per arrivare all’uomo perfetto: l’intelligenza di Franco, la fisicità di Guido e la simpatia di Antonio”, ammettendo che il cavaliere che le ha lasciato un segno è senza dubbio Franco: “Lui era intelligente, un esteta, ordinato e, appunto, ne sapeva più di me!“.

Afferma che gli uomini non hanno capito la sua vera essenza; Barbara – come lei stessa dichiara – ama le cene romantiche, i pranzi nelle trattorie rustiche, i musei e il cinema, adora le coccole, gli abbracci e le tenerezze. Allo stesso modo, non ama la mondanità : “Io sono invece una donna che ama vivere il rapporto con un uomo in maniera intima. che se sta bene con una persona è dolce, pacata. Adoro ridere” ed è arrivata alla conclusione che gli uomini pensino che uscire con lei significhi discutere, invece vuole ribadire che non è affatto vero, ammettendo però di essere permalosa: “Ma al contempo sono una persona che sa perdonare, che non serba rancore e che tende a dimenticare“.

Trono over, il difficile rapporto con il padre

Deve convivere anche con la sua grande emotività che la porta a commuoversi per ogni piccola cosa: “Qualche tempo fa sono andata a vedere Il Re Leone e mi sono commossa dall’inizio alla fine (ride, ndr). Mi commuovono i film, mi commuovono i bambini a scuola. lo, come sa, sono un’insegnante di sostegno e proprio di recente mi ha commossa un mio alunno che ha superato quello che sembrava essere un suo limite. Sono sempre stupita da quanto siano sorprendenti i ragazzi…“. Il suo lavoro la impegna molto e, anche se all’inizio non pensava di avere la preparazione per farlo, ora si è specializzata e innamorata di questo mestiere: “Probabilmente, se fossi mamma, sarei gelosissima all’idea che un giorno i miei figli potrebbero diventare autonomi e non avere più bisogno di me”.

L’intervista si chiude parlando del rapporto con il padre, un rapporto abbastanza complicato che le ha procurato sofferenze e – come lei stessa dichiara –  le ha fatto i suoi pianti più grandi. Non ha mai ricevuto dimostrazioni di affetto a livello fisico e per questo oggi cerca un uomo che sappia colmare questo vuoto, abbracciandola forte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Penso che la personalità di Barbara De Santi sia molto complicata e starle vicino non sia la cosa più facile del mondo. Ma come tutte le persone complicate, credo anche che abbia molto da svelare e quando perde la pazienza a volte supera un po' i limiti. Insomma, un personaggio controverso, ma molto interessante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!