Iscriviti

U&D, Riccardo Guarnieri parla di Ida Platano: "Per amore mi mettevo in cassa integrazione"

Intervistato dal magazine di "Uomini e Donne", il cavaliere Riccardo Guarnieri fa un bilancio della sua esperienza nel dating show, in cui parla anche di Ida Platano.

Gossip
Pubblicato il 3 giugno 2019, alle ore 10:06

Mi piace
7
0
U&D, Riccardo Guarnieri parla di Ida Platano: "Per amore mi mettevo in cassa integrazione"

La storia d’amore tra Riccardo Guarnieri e Ida Platano, nata negli studi del trono over “Uomini e Donne“, è ancora un argomento di discussione per i fan del dating show. I due si sono lasciati un po’ di tempo fa, ma il cavaliere sta facendo di tutto per riconquistare il cuore della sua dama.

Tuttavia, almeno fino a questo momento, ogni tentativo pare finire con un nulla di fatto. Ida Platano ha deciso, in una delle ultime puntate di “Uomini e Donne“, di chiudere definitivamente alla sua storia d’amore con Riccardo Guarnieri. Quest’ultimo, dopo essersi lasciato con la sua ex fidanzata, ha deciso di frequentare molte dame del parterre femminile, per poi capire che, in realtà, l’unica a fargli provare una forte emozione è Ida Platano.

La delusione di Riccardo Guarnieri

Il cavaliere, intervistato dal magazine ufficiale di “Uomini e Donne“, ha deciso di fare un bilancio del suo anno all’interno della trasmissione. Dichiara che è stata una edizione molto intesta ma anche positiva, poiché ha potuto conoscere tante nuove persone.

Successivamente, Riccardo Guarnieri ritorna a parlare di Ida Platano: “Per la frase che ha tanto infastidito Ida, la mia è stata un’affermazione rispettosa nei confronti delle persone con cui sono uscito e, invece, proprio per quelle parole, sono strato trattato come dovrebbe essere trattato un uomo che non rispetta le donne. La reazione di Ida è stata esagerata: non volevo fare nessun paragone tra lei e le altre”.

Ha voluto poi argomentare meglio, dichiarando di essersi comportato in una maniera coerente con quello che aveva detto in studio. Infatti, lui voleva davvero conoscere la sua ex dama, ma rispettando i suoi tempi. Il suo scopo era quello di tenere lontano le persone che avevano messo in discussione la loro relazione e quelle che avrebbero potuto soffrire, come per esempio il figlio di Ida, qualora la loro storia d’amore fosse finita nuovamente nel peggiore dei modi.

Spiega di non essere andato a Brescia perché stavolta voleva fare di testa sua, e siccome i primi problemi sono nati durante la loro chiacchierata al telefono, pensava che andando a dormire da lei le cose non sarebbero cambiate più di tanto.

Addirittura Riccardo Guarnieri dichiara di aver perso il lavoro per continuare la sua conoscenza con Ida Platano: “Quando stavo con lei, proprio a causa delle mie assenze, sono stato messo in casa integrazione per cinque anni. Ida veniva al primo posto nella mia vita”.  Nell’ultima parte di intervista, rivela che Ida Platano, in maniera assurda, avrebbe bloccato il suo numero di telefono.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Riccardo Guarnieri non si arrende, ma credo sia arrivato tardi solamente di qualche anno. Il cavaliere di "Uomini e Donne" credo che abbia sottovaluto la vicenda, poiché spesso non è riuscito a dimostrare il suo amore per la dama. Al momento pare difficile un loro riappacificamento, ma per il futuro non va escluso nulla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!