Iscriviti

U&D, Raffaella Mennoia pubblica foto che scuotono il web e si sfoga: "Avrei voluto urlare tutta la rabbia"

Raffaella Mennoia ha pubblicato su Instagram un duro sfogo e pubblica immagini forti che hanno scosso il web: vediamo nel dettaglio cosa ha dichiarato il braccio destro di Maria De Filippi.

Gossip
Pubblicato il 13 agosto 2020, alle ore 11:18

Mi piace
5
0
U&D, Raffaella Mennoia pubblica foto che scuotono il web e si sfoga: "Avrei voluto urlare tutta la rabbia"

Raffaella Mennoia, fidata collaboratrice di Maria De Filippi, ha pubblicato su Instagram alcune immagini che hanno scosso molto i suoi followers per la loro crudezza. In pratica, nelle foto si vedono cani senza vita abbandonati sul ciglio della strada in mezzo a rifiuti e alcuni in avanzato stato di decomposizione.

Scene raccapriccianti che testimoniano la crudeltà di alcune persone senza scrupoli, pronte a sbarazzarsi del proprio cane destinandolo, il più delle volte, a morte certa. Contro questo scempio la Mennoia usa parole davvero dure e rabbiose: “La civilta’ di un popolo si misura da come tratta gli animali” cosi’ fu detto. Ebbene, non è il caso della provincia di Agrigento. Lungo la strada statale 640 ho trovato quello che non mi sarei mai immaginata: un cimitero a cielo aperto”.

Uomini e Donne, la rabbia e lo sconforto di Raffaella Mennoia

Si scusa, poi, per aver postato queste immagini che avrebbero potuto urtare la sensibilità di alcuni fan, ma è stato un gesto tanto forte quanto necessario per scuotere le coscienze: “I corpi straziati, i loro brandelli. Riversi sull’asfalto con ancora l’espressioni di dolore e sofferenza. Le stesse possibilmente della loro lenta agonia. Si, perche’ nessuno sapra’ mai dirci quanti di loro magari potevano essere salvati. Dimenticati tra atroci dolori”.

La Mennoia si è sempre battuta in difesa degli animali e anche in questa occasione ha cercato di far capire quanto la situazione sia grave e quanti poveri animali perdono la vita dopo un abbandono. Puntualmente ogni estate questa piaga si fa sentire e i numeri degli abbandoni sono spaventosamente in aumento.

Infine, rivolge un appello a Michela Vittoria Brambilla, ex Ministro per il turismo nel IV Governo Berlusconi e Sottosegretario alla presidenza del Consiglio, molto attiva in fatto di difesa degli animali: “Se la burocrazia me lo permetterà di aprire un rifugio per cani e non solo, ma io sono sola e invece lei (la Brambilla, appunto n.d.r.)  può fare molto di più..spero mi risponda“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sono immagini orribili che mettono un'infinita tristezza e, allo stesso tempo, rabbia. L'abbandono degli animali è davvero una cosa orribile e spietata, sembra impossibile pensare che alcune persone riescano a lasciare il proprio animale sulla strada abbandonato a se stesso e non avere alcun rimorso. Spero che vengano applicate leggi sempre più severe.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!