Iscriviti

U&D, Mara Fasone attacca Gianni Sperti: "Per un applauso ha giocato con la dignità di una famiglia italiana"

Nuove dichiarazioni di Mara Fasone che, dopo aver chiarito la sua posizione rispetto all'abbandono del trono a "Uomini e Donne", torna ad attaccare Gianni Sperti. Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 12 novembre 2018, alle ore 11:46

Mi piace
8
0
U&D, Mara Fasone attacca Gianni Sperti: "Per un applauso ha giocato con la dignità di una famiglia italiana"

Mara Fasone, dopo la ritirata dal trono di Uomini e Donne, è passata all’attacco di Gianni Sperti, l’opinionista del programma insieme a Tina Cipollari. Uno sfogo duro, con parole che fanno trasparire tutta la rabbia dell’ex tronista.

Ricordiamo che Sperti, durante una delle ultime apparizioni della Fasone, aveva insinuato che la situazione di Mara con l’ex fidanzato non era del tutto chiusa, anzi la famiglia di lei intratteneva ancora rapporti con il ragazzo. Il pensiero di tutti è andato a Sara Affi Fella, reduce da una figuraccia per colpa del finto teatrino che aveva messo in piedi, proprio con la complicità della sua famiglia.

Da questo è scaturita la decisione di Mara di non continuare il suo percorso e di interrompere il trono. Questa prea di posizione è parsa strana e ha destato molti sospetti, lo stesso Gianni ha ribadito sul suo profilo Instagram di essere ancora convinto che la Fasone non sia stata per nulla chiara e limpida: “O S S E R V O … e di solito ci vedo lungo!!!“.

Le parole dure di Mara Fasone nei confronti di Gianni Sperti

Ma ecco che, sul Magazine di Uomini e Donne, l’ex tronista non riesce a trattenere il suo rammarico e, dopo aver spiegato le sue motivazione e aver affermato a chiare lettere di non avere scheletri nell’armadio – né tanto meno ex fidanzati – passa al contrattacco nei confronti di colui che reputa la causa del suo allontanamento volontario: “Volevo fare i miei complimenti a Gianni, il quale è bravissimo a fare il suo lavoro per suscitare dubbi e curiosità sulla base di niente; in quanto già da sempre a conoscenza della redazione, praticamente ha scoperto l’acqua calda”.

E poi arriva l’affondo finale, con l’insinuazione che Sperti si sia comportato coì solo per avere l’approvazione del pubblico – che ha sempre visto di cattivo occhio la Fasone – e per ottenere l’immancabile applauso di rito: “Per amore di strappare un applauso ha giocato con la dignità di una famiglia italiana. Permettendosi di esprimere pareri personali offensivi nati solo da un infinito odio che ha verso di me, senza fondamenta. Magari per ottenere la fine del mio percorso anzitempo… riuscendoci! Se il mio abbandono ha portato una gioia nella vita di Gianni, ne sono soddisfatta perché per mia forma mentis adoro vedere gioire le persone, disconosco l’odio perché non sono mai stata mai brava a offendere o a difendermi da tanta crudeltà. Dinanzi a tanta cattiveria prendo la decisione di voltare le spalle senza neanche provare a dialogare“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Penso che Mara Fasone abbia preso una decisione sbagliata e non doveva, quindi, abbandonare il trono. La sua famiglia avrebbe dovuto sostenerla in questa situazione invece di farle lasciare una trasmissione e creare mille dubbi nel pubblico. Vedremo se altri particolari emergeranno e chiariranno una volta per tutte questa torbida storia!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!