Iscriviti

Totti-Blasi, la figlia Chanel appare in costume da bagno con il lato B in bella vista: è bufera

Chanel Totti, figlia di Francesco e Ilary Blasi, è apparsa in costume da bagno e con il lato B in bella vista, sulla copertina del settimanale "Gente". E' subito divampata la polemica, con utenti e giornalisti che sono intervenuti.

Gossip
Pubblicato il 23 agosto 2020, alle ore 16:15

Mi piace
9
0
Totti-Blasi, la figlia Chanel appare in costume da bagno con il lato B in bella vista: è bufera

Francesco Totti e Ilary Blasi, sono una delle coppie più belle e longeve appartenenti al mondo dello spettacolo. Il loro amore, che dura da quasi 20 anni è stato coronato con il matrimonio e la nascita di tre figli: Cristian, Chanel e Isabel. Mentre Isabel è la piccola di casa, coccolata e amata da tutti, Cristian e Chanel sono ormai adolescenti.

Cristian segue le orme di papà Francesco e sogna di diventare un calciatore, mentre Chanel è una vera signorina e la somiglianza con mamma Ilary è palese. La 13enne è apparsa sulla copertina del settimanale “Gente” e ciò ha scatenato non poche polemiche. Andando con ordine, la rivista, in edicola questa settimana, ha titolato la principale pagina nel seguente modo: “Al mare con papà. A 13 anni Chanel Totti è la gemella di mamma Ilary“.

Ad accompagnare queste parole, vi è uno scatto che vede Totti con accanto Chanel, la quale appare di spalle e con indosso il costume da bagno. Il volto è stato sfocato, a causa della minore età della ragazzina, ma il suo fisico e in particolare il lato B, sono in bella mostra. Proprio ciò ha scatenato l’ira di diversi utenti e giornalisti.

chanel totti

La direttrice della rivista ha presentato il numero del giornale in questione, nel seguente modo: “In copertina, la coppia più bella e dolce dell’estate: il super capitano Francesco Totti con la figlia Chanel, che a 13 anni è un fiore“. La polemica è divampata soprattutto perché l’attenzione non si concentra sulla vacanza della famiglia, bensì sull’aspetto fisico della giovane.

Come se non bastasse, il giornalista Ciro Pellegrino ha fatto notare che, dal titolo si legge la frase: “Chanel è la gemella di mamma Ilary”, ma la somiglianza è impossibile da vedere dato che il volto della giovane è coperto. Pellegrino, in una serie di Tweet ha invitato i colleghi di “Gente” a ripassare la Carta di Treviso, il codice deontologico firmato a protezione dei minori e dello sfruttamento della loro immagine.

La bufera è subito esplosa e alle critiche del giornalista, si sono aggiunti i commenti degli utenti. Tra le varie accuse, si legge: “Spero che Totti quereli il giornale“; “State sessualizzando l’immagine di una donna minorenne“; “Che bella questa copertina di “Gente” che copre il volto di una 13enne ma lascia il culo in primo piano. Totti, fa caciara pe sta cosa che t’apoggio“.

Insomma le critiche sono davvero feroci e gli utenti invocano il capitano a prendere provvedimenti seri contro il giornale. Inoltre, in tanti hanno chiesto che la foto non venga ri-postata, in modo da non avallare la diffusione di un immagina di un’adolescente. Dunque, la diatriba è ormai partita e chissà che Francesco e Ilary non decidano di agire. Non resta che attendere eventuali nuovi sviluppi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente credo che la rivista poteva trattare meglio la faccenda. Forse non è stato fatto in cattiva fede e per questo Totti e Ilary non prenderanno provvedimenti come invece viene chiesto. A mio avviso, si poteva evitare di pubblicare la foto di Chanel in quel modo, ma un suo primo piano, seppur offuscato, era l'ideale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!