Iscriviti

Tommaso Zorzi attacca apertamente Matteo Salvini: "Mi fa pena"

L'influencer Tommaso Zorzi ha apertamente attaccato il leader della Lega, Matteo Salvini. Non si è risparmiato in nulla Zorzi, utilizzando parole davvero forti: vediamo cosa ha dichiarato l'influencer.

Gossip
Pubblicato il 22 luglio 2021, alle ore 15:40

Mi piace
3
0
Tommaso Zorzi attacca apertamente Matteo Salvini: "Mi fa pena"

Tommaso Zorzi ha sempre dimostrato di essere un personaggio che non ha peli sulla lingua. Non si è mai risparmiato quando c’era da prendere una posizione e di certo non lo farà mai. Nella casa del “Grande Fratello Vip”, questo suo lato lo ha portato a trionfare nel reality condotto da Alfonso Signorini e anche per questo, è stato scelto come opinionista a “L’isola dei famosi”.

A Zorzi, che ha da poco intrapreso una storia d’amore con il ballerino di “Amici”, Tommaso Stanzani, sta molto a cuore il DDL Zan. La proposta di legge contro l’omofobia è al centro dell’attenzione mediatica e non solo e ovviamente, anche l’influencer si è espresso. Nello specifico, Tommy si è apertamente scagliato contro Matteo Salvini e il partito della Lega.

L’influencer ha dichiarato che la Lega porta avanti i valori della famiglia tradizionale, ma il suo leader, Salvini appunto, non è l’esempio perfetto da seguire. Un uomo divorziato, con due convivenze alle spalle e che attualmente frequenta una ragazza che potrebbe essere sua figlia. Non si è risparmiato in niente Tommy, andandoci poi veramente giù pesante.

Non vorrei peccare di superbia, ma forse lo farò. Per un ragazzo come me che ha viaggiato il mondo, che ha frequentato le scuole inglesi, che da quando ero molto piccolo sono sempre stato abituato ad avere una mentalità a 360 gradi, quando guardo Matteo Salvini, credetemi, mi fa pena“, queste le parole forti dell’influencer che ha dichiarato che Salvini gli fa pena.

Tommy non ha però chiuso così, difatti ha attaccato il leader della Lega anche sul caso dell’assessore leghista di Voghera che ha ucciso un uomo straniero in piazza. Zorzi si è domandato se fosse stato il contrario, se Salvini avesse risposto allo stesso modo (caricando il video dove il leader si è espresso in merito) oppure si trattava del “ragazzo marocchino che arriva in Italia per uccidere“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente credo che il discorso di Tommaso Zorzi non faccia una piega. Anche io non nutro grossa stima né simpatia nei riguardi di Salvini e sicuramente lui non è l'esempio perfetto per poter trasmettere i valori della famiglia tradizionale. Sicuramente Zorzi ha utilizzato parole forti, decisamente forti, ma ha anche espresso il proprio pensiero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!