Iscriviti

Thomas Markle accusa Oprah Winfrey: "Sta usando mia figlia"

Thomas Markle, padre della Duchessa di Sussex, avrebbe mosso delle accuse a Oprah Winfrey: stando alle sue parole, la celebre conduttrice, starebbe sfruttando la storia di Harry e Meghan per fare audience.

Gossip
Pubblicato il 15 giugno 2021, alle ore 09:48

Mi piace
4
0
Thomas Markle accusa Oprah Winfrey: "Sta usando mia figlia"

Thomas Markle, più volte, anche in passato, nell’occhio del ciclone per i suoi rapporti tormentati con la figlia Meghan, starebbe di nuovo facendo parlare di sè. L’uomo, infatti, avrebbe mosso delle pesanti accuse contro la celebre conduttrice americana Oprah Winfrey: stando alle sue parole, infatti, la sessantasettenne, starebbe sfruttando la popolarità di Harry e Meghan per gli interessi della propria trasmissione televisiva.

Il signor Markle avrebbe indicato la conduttrice come colpevole di essersi servita delle evidenti fragilità che i Duchi di Sussex starebbero vivendo, al fine di poter creare nuovi contenuti per i suoi spettacoli. L’uomo, intervistato recentemente da 60 Minutes Australia, inoltre, avrebbe confermato il periodo di difficoltà che stanno vivendo Harry e Meghan, probabilmente anche a causa dei numerosi cambiamenti avvenuti nei rapporti con la Famiglia Reale negli ultimi mesi.

Non contento, Thomas Markle, avrebbe insistito sulla sua posizione in merito a Oprah Winfrey, affermando: “Ha sfruttato la debolezza di un uomo per convincerlo a dire cose che non andrebbero dette in tv“; poco tempo fa, infatti, il Principe Harry aveva mosso pesanti accuse contro la sua famiglia d’origine. Durante il programma tv sulla salute mentale, il secondogenito della compianta Lady Diana, aveva parlato delle volontà suicide della neo moglie, nate a seguito delle difficoltà riscontrate nella vita di corte.

Il padre della bella Meghan Markle, dunque, sembra davvero essere convinto che i panni sporchi vadano lavati in casa, lontano dalle telecamere; successivamente, incalzato dalla conduzione del programma 60 Minutes Australia, avrebbe dichiarato: “Oprah non sarà d’accordo e potrebbe anche farmi causa, ma non mi interessa. Io penso che stia manovrando il principe“.

Thomas Markle, inoltre, racconta di non avere contatti con la celebre figlia da prima delle sue nozze, avvenute nel 2018. Infine, l’uomo conclude l’intervista: “Non cerco compassione, racconto solo la realtà: rischio di non incontrare mai i miei nipotini. Sono un bravo nonno e non perdo la speranza, anche se questa situazione mi fa molto male“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Thomas Markle sembra cercare sempre un pretesto per far parlare di sé e, anche se pare mosso da una buona causa, quella di difendere la figlia ed il genero, i dubbi sulla sua onestà potrebbero essere più che leciti. Più che una risposta, o denuncia, da Oprah Winfrey, attendiamo un riscontro dai diretti interessati: Harry e Meghan.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!