Iscriviti

Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis sotto attacco: "Ti devi solo vergognare"

Si ritrova, suo malgrado, di nuovo nella bufera mediatica, Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis. Il motivo? Una tavola imbandita con troppo sfarzo.

Gossip
Pubblicato il 27 dicembre 2020, alle ore 16:47

Mi piace
9
0
Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis sotto attacco: "Ti devi solo vergognare"

Era da tempo che non riaffiorava sulle pagine di gossip il nome di Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis. L’imprenditrice infatti, da alcuni mesi a questi parte, ha deciso di mantenere un profilo basso, visti anche i suoi trascorsi molto criticati, a causa anche del suo stile di vita troppo appariscente e sfarzoso, grazie alle facoltose possibilità della donna.

Di recente però, la donna è ritornata al centro dell’attenzione mediatica per una semplice foto a tema natalizio pubblicato sul suo profilo Instagram. La foto in questione, in poco tempo ha fatto il pieno di critiche e di commenti negativi. Il motivo? Sembra che la Bruganelli abbia addobbato la sua tavola per il pranzo di natale in maniera troppo sfarzosa.

Una scelta oltremodo irrispettosa a detta di molti, in quanto ritenuta fuori luogo visti gli andamenti economici degli ultimi tempi, a causa della pandemia di Coronavirus. Di seguito è possibile leggere solo alcuni dei commenti negativi nei confronti di lady Bonolis: “Ti devi vergognare, ogni volta far vedere tutta la ricchezza, e basta. Vivete solo di apparenza“, a questo commento in particolare, la Bruganelli risponde in maniera del tutto inaspettata: “Buon natale anche a lei“, mostrandosi quindi imperturbabile alle accuse altrui.

Ancora si legge tra i commenti: “Veramente di classe, ma non le sembra un po’ eccessivo tutto questo? Secondo me è irrispettoso pubblicare queste foto. Ci sono cose molto costose su quella tavola e in un periodo in cui il popolino non arriva a fine mese, be’, per me sono fuori luogo“. Ma da cosa è scaturito tutto questo sdegno?

In effetti, nella foto pubblicata dalla donna, si vede una tavola imbandita con la minima cura, nulla è lasciato al caso e si vede molto bene che l’allestimento è composto da oggetti estremamente costosi e pregiati, di prima fattura. Si parte da segnaposto personalizzati, una tovaglia di raso blu con centro tavola ben curato con una composizione centrale, persino un servizio di piatti ricco di decorazioni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Una foto in cui non vedo alcuna forma di sfarzo eccessivo. Non c'è nulla di male a pubblicare una foto di una tavola imbandita con tutti i particolari. Magari sulla tavola ci sono degli oggetti di estremo valore, ma se una donna può permettersi una vita agiata, grazie al lavoro onesto, non c'è niente di male a pubblicarlo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!