Iscriviti

Simone Coccia Colaiuta asfalta gli ex compagni del Grande Fratello: "Fiero di me stesso non ho fatto parte del branco"

Il Grande Fratello è finito da un bel pezzo ma Simone Coccia Colaiuta ha deciso ugualmente di pubblicare su Instagram un post volto all'autoesaltazione e alla demolizione degli ex inquilini suoi compagni di gioco.

Gossip
Pubblicato il 19 giugno 2018, alle ore 09:37

Mi piace
11
0
Simone Coccia Colaiuta asfalta gli ex compagni del Grande Fratello: "Fiero di me stesso non ho fatto parte del branco"

Il Grande Fratello si è concluso da qualche settimana, Simone Coccia Colaiuta ha deciso di rilasciare via Instagram un acido sfogo, volto ad innalzare la propria moralità lapidando i suoi ex compagni di gioco: “Orgoglioso di non aver fatto parte del branco composto da una persona squalificata per aver aggredito Aida minacciandola addirittura di appenderla al muro, l’uomo dagli occhi di ghiaccio che disse che a Roma in circostanze separate “le donne come Aida le bruciano” e che “i cani si educano a calci tagliandogli le orecchie, animalisti giustamente sul piede di guerra”. 

Il signor Pezzopane ha continuato osservando che di quel branco faceva parte una persona che, tra parolacce e frasi sessuali allusive, aveva bisogno di una bottiglia di champagne per infilarsi una donna di 57 anni, una persona, secondo lui, giustamente eliminata in nomination, assieme al suo amico inseparabile, una persona che fino all’ultimo non sapeva da che parte stare, che posizione prendere.

La prova della sua ottima performance al Grande Fratello, secondo Coccia, è dovuto al fatto di esser riuscito a superare 4 nomination e di esser giunto in finale al contrario di molti che sono usciti alla primo ballottaggio.

Il prode Simone asserisce che le chiacchiere stanno a zero, sono i fatti quelli che contano e si dice fiero di non aver fatto parte del branco e di aver portato a testa alta, e con immenso orgoglio, l’Aquila e l’Abruzzo in finale al Grande Fratello. L’ex inquilino della Casa più spiata d’Italia ha concluso sentenziando: “Altro che senza palle, da solo dall’inizio alla fine e con i controcoglioni. Orgoglio Abruzzese“.

Sul popolare social in molti hanno sottolineato come, in realtà, Simone Coccia non abbia esattamente preso le difese di Aida Nizar mentre il branco la stanno mettendo letteralmente in un angolo e che si è schierato con Luigi Favoloso quando era in nomination con l’esuberante iberica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Simone è un soggetto senza personalità, in cerca di visibilità, un completo incapace pronto a tutto pur di partecipare a qualche trasmissione televisiva. E' un patetico approfittatore viscido e falso in grado di modificare i propri comportamenti secondo il vento che tira. Non riesco a cogliere il motivo di questo suo post ...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!