Iscriviti

Simona Tagli sulla truffa milionaria dei diamanti: “Sì, mi son fatta abbindolare”

Tra i vip raggirati dalla truffa dei diamanti c’è anche Simona Tagli, che in un’intervista al “Corriere della Sera” ha ammesso di aver perso non meno di 36mila euro. Ecco la sua versione dei fatti.

Gossip
Pubblicato il 21 febbraio 2019, alle ore 16:42

Mi piace
17
0
Simona Tagli sulla truffa milionaria dei diamanti: “Sì, mi son fatta abbindolare”

Negli ultimi giorni, notevole risalto ha avuto quella che è stata immediatamente ribattezzata dai giornali come “la truffa dei diamanti”. Caduti nella rete delle valutazioni gonfiate sono stati qualcosa come 22mila risparmiatori, tra cui alcuni vip come Vasco Rossi, Federica Panicucci e Simona Tagli.

Proprio quest’ultima, volto noto del mondo dello spettacolo degli anni ’90, ha ammesso in un’intervista al Corriere della Sera di essere finita nel raggiro orchestrato da IDB e DPI, società che vendevano diamanti con valutazioni abnormi grazie alla complicità di banche come Unicredit, Intesa San Paolo, Banca Aletti, MPS e Banco Bpm. Queste ultime, perfettamente al corrente della “cresta” ai danni del clienti, promuovevano le vendite, affermando che questo tipo di investimento oltre ad essere sicuro, con il trascorrere degli anni avrebbe garantito anche un buon guadagno.

Sul punto anche l’ex showgirl ha ammesso di essere stata invogliata a acquistare le pietre preziose, considerate un bene rifugio privo di alcun tipo di rischio. E così, piuttosto che sottostare all’incertezza delle oscillazioni dei titoli di Borsa, la 55enne conduttrice televisiva di origini milanesi ha pensato di investire una parte dei suoi risparmi in qualcosa di più tangibile e sicuro, o almeno così pensava.

A smoverla verso questa strada c’è stata poi l’idea di avere delle pietre preziose. “Sì, mi son fatta abbindolare e ho acquistato due diamanti. Son bellissimi, purissimi, con il sigillo di Anversa. E che devo fare? Ho preso una fregatura. Me li tengo e mi farò un bell’anello”.

Simona Tagli ha poi rivelato l’ammontare della perdita, stimato in circa 36mila euro. Ma nonostante la truffa perpetrata alle sue spalle, la showgirl cerca di prenderla con filosofia. Pur ammettendo che in futuro starà molto più attenta a come investe i suoi soldi, non fidandosi nemmeno dei consigli dei consulenti più autorevoli, ha aggiunto che il suo più grande rammarico rimane quello che il diamante non l’ha ricevuto da un uomo, ma ha dovuto comprarselo da sola.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - La truffa dei diamanti è stata ben architettata in quanto permetteva di gonfiare la quotazione delle gemme di un valore compreso tra il 30 e il 50%. Da questo ennesimo scandalo dobbiamo comprendere che i truffatori si muovono agilmente anche nei canali ufficiali, gli stessi che dovrebbero invece avere a cuore la tutela del risparmio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!