Iscriviti

Show di Rai 1 inizialmente affidato alla coppia De Filippi-Carlucci ma poi cancellato: retroscena

Il portale "Blogo" ha svelato un retroscena davvero esplosivo. Inizialmente lo show Rai sulla violenza contro le donne, era stato affidato alla coppia De Filippi-Carlucci, salvo poi far si che le cose andassero diversamente: ecco cosa è accaduto.

Gossip
Pubblicato il 18 luglio 2020, alle ore 13:22

Mi piace
5
0
Show di Rai 1 inizialmente affidato alla coppia De Filippi-Carlucci ma poi cancellato: retroscena

Negli ultimi giorni, dopo la pubblicazione ufficiale dei palinsesti Rai per la prossima stagione, è scoppiato il caos a viale Mazzini. Il motivo? E’ stata affidata la prima serata di uno show contro la violenza sulle donne, a Maria De Filippi. Nello specifico, Queen Mary sarà affiancata da Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia per una co-conduzione tutta al femminile.

Le polemiche sono nate dal momento in cui si è ritenuto inappropriato affidare una prima serata di un programma così importante ad una conduttrice della concorrenza, considerando che in casa Rai ci sono tantissime valide alternative che avrebbero potuto senza ombra di dubbio condurre l’evento al posto della De Filippi. In molti si sono ribellati, scatenando un vero e proprio caos che ha portato la maggior parte delle figure che lavorano a viale Mazzini ad esporsi, schierandosi ora da una parte ora dall’altra.

Poco fa però è emersa una notizia che getta altra benzina sul fuoco. Si tratta di una vera e propria bomba sganciata dal portale “Blogo” e cioè inizialmente ad essere coinvolta nella serata era Milly Carlucci. Andando con ordine, secondo “Blogo” la trasmissione in origine si sarebbe dovuta chiamare “Il treno delle donne” e avrebbe visto si la presenza della De Filippi, ma affiancata dalla Carlucci e non dalla Ferilli, mentre certa è sempre stata la partecipazione della Mannoia.

Ma c’é di più, l’evento così come era stato concepito in partenza avrebbe avuto una portata di natura epocale perché prevedeva la messa in onda sincronica sia su Mediaset che in Rai, una sorta di staffetta che vedeva su Rai 1, Milly Carlucci e su Canale 5, Maria De Filippi. Insomma le due reti concorrenti principali della televisione italiana, unite in un’unica, grande prima serata.

Ma non solo, sarebbe stato un ottimo motivo questo per dissipare completamente l’astio del passato, che vedeva la Carlucci diffidare la De Filippi, in quanto “Amici Celebrities” era considerato dalla conduttrice Rai un plagio della sua “Ballando con le stelle”. Insomma un evento dedicato alle donne, che metteva la pace tra due grandi donne. Nella ricostruzione fatta da “Blogo”, si parte da molto lontano e cioè da un incontro che Queen Mary ebbe con Teresa De Santis, allora direttore di Rai 1.

La stessa De Filippi, aveva dichiarato sul settimanale “Oggi” che vi era in cantiere un progetto dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. Quando Stefano Coletta, attuale direttore di Rai 1 ha presentato i palinsesti e ha parlato del programma, non ha fatto alcun accenno alla Carlucci, al contrario ha parlato della Ferilli.

Al momento non sappiamo quale sia stata la reazione di Milly una volta scoperta la verità e dunque non sappiamo come abbia preso il fatto di essere stata tagliata fuori. Sembrerebbe che dietro il ridimensionamento dell’evento in questione ci sia stato un taglio del budget ad esso dedicato, mentre nulla si sa sugli altri motivi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente credo che questa sia per davvero una notizia bomba e se davvero dovesse corrispondere alla realtà, a mio avviso avrebbe delle conseguenze fortissime. Credo che la reazione della Carlucci sarà stata giustamente forte, mentre la De Filippi si è ritrovata probabilmente coinvolta. Credo che questo sia stato un grande errore commesso dai vertici Rai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!