Iscriviti

Selvaggia Lucarelli indaga sul tampone a Valeria Marini e attacca il GF

Selvaggia Lucarelli indaga sul tampone fatto a Valeria Marini e getta molte ombre sulla faccenda. Attacca poi la produzione del GF, perché anche Fernanda Lessa ha ammesso di aver avuto la broncopolmonite in casa.

Gossip
Pubblicato il 26 marzo 2020, alle ore 17:17

Mi piace
4
0
Selvaggia Lucarelli indaga sul tampone a Valeria Marini e attacca il GF

Valeria Marini è stata una concorrente dell’edizione vip del “Grande Fratello Vip” ancora in corso. La sua esperienza è iniziata dopo qualche mese rispetto a quella degli altri, quando il gioco era già avviato e in Italia si iniziava a parlare di coronavirus. In casa Valeria ha mostrato sintomi di stanchezza e spossatezza e ha ammesso di aver fatto il tampone prima di entrare. La giornalista Selvaggia Lucarelli ha deciso di indagare sulla faccenda, non convinta di quanto dichiarato dalla Marini.

Andando con ordine, Valeria è entrata nella casa il 24 febbraio, ovvero 3 giorni dopo la scoperta del paziente 1 di Codogno e soprattutto quando il virus si stava diffondendo ma in tanti non avevano ancora compreso il rischio reale. Dunque la Lucarelli si è chiesta se davvero la Marini abbia fatto il tampone dato che l’emergenza non esisteva e i tamponi venivano fatti solo a chi presentava gravi sintomi.

Selvaggia ha ripercorso lo stato di salute di Valeria in casa, aggiungendo che anche Antonio Zequila andava a letto senza cenare per mancanza di appetito. Quando la paura ha regnato anche tra gli inquilini, Valeria ha rassicurato tutti affermando di aver fatto il tampone prima di entrare. Selvaggia non convinta ha deciso di contattare telefonicamente la showgirl per avere da lei maggiori informazioni, ma ciò che ne è venuto fuori sono ulteriori ombre.

Ciò che ha spinto la Lucarelli a contattare la Marini è soprattutto il fatto che un suo amico giornalista, le ha confessato di aver sentito Valeria la quale avrebbe negato di aver fatto il tampone. Quando è stata Selvaggia a chiamare la Marini, quest’ultima ha dichiarato: “Sì prima di entrare al GF ma tramite un mio amico dottore, non posso parlarne però, è una cosa privata… io l’ho fatto prima, il 19 febbraio“. Eppure il paziente 1 è stato scoperto il 21 febbraio, possibile che Valeria abbia fatto prima il tampone?

Selvaggia ha fatto notare l’incongruenza alla Marini, la quale ha ammesso di aver fatto il tampone in privato e di non poter dichiarare altro. La showgirl ha aggiunto di aver fatto pervenire tutti i risultati alla produzione del Grande Fratello, o meglio non proprio tutti: “Certo, le analisi e tutto quanto!”. Ma il tampone? “No quello no“. Insomma la Marini non ha mai fornito l’esito del tampone agli autori del reality. Si tratta di una situazione intricata che ha portato la Lucarelli ad attaccare la produzione e a chiedere che venissero fornite le dovute spiegazioni da parte di Mediaset, dopo che anche Fernanda Lessa ha ammesso di aver avuto la broncopolmonite in casa.

Lo sfogo della Lucarelli su Instagram è stato pungente: “Trovo molto inquietante che Mediaset non dia spiegazioni. La Marini ha detto il falso. Ora si scopre che la Lessa, dentro la casa, ha avuto la broncopolmonite, pare da un po’. E col Coronavirus in giro, concorrenti malati, si è andati avanti? A me sembra tutto folle, tutto così rischioso. Non si manda avanti la baracca per arrivare alla fine fingendo che non ci possa essere un problema sanitario molto serio”. Parola al vetriolo quelle della Lucarelli che senza dubbio scatena molti punti interrogativi su una situazione che ha molte ombre e nessuna luce. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Trovo pienamente corretto il ragionamento fatto da Selvaggia Lucarelli e il suo indagare. La Marini ha sicuramente alimentato i dubbi e il fatto che la Lessa avesse la broncopolmonite in casa non ha di certo aiutato. Anche io penso che Mediaset debba intervenire e chiarire la faccenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!