Iscriviti

Selvaggia Lucarelli demolisce Andrea Damante: pesante affondo per l’ex tronista

La giornalista Selvaggia Lucarelli si è pesantemente e duramente scagliata contro l'ex tronista, Andrea Damante: vediamo nello specifico cosa è accaduto.

Gossip
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 14:54

Mi piace
2
0
Selvaggia Lucarelli demolisce Andrea Damante: pesante affondo per l’ex tronista

La giornalista Selvaggia Lucarelli si è pesantemente scagliata contro l’ex tronista di “Uomini e Donne” e oggi deejay, Andrea Damante. La Lucarelli ha sempre alzato la voce contro i personaggi pubblici che non credono nel vaccino anti Covid-19 e lo ammettono pubblicamente. Il giudice di “Ballando con le stelle” ha sempre risposto per le rime ai detrattori, senza risparmiarsi mai.

Questa volta a farne le spese è Damante. Il vaccino non c’entra, ma il Covid sì. Il deejay, noncurante delle norme anti Covid, avrebbe organizzato una festa con dj set “clandestina”, creando dei grossi assembramenti e non indossando la mascherina. Il tutto è stato documentato da diversi video e foto che sono circolati nel web nelle ultime ore.

Ciò ha scatenato l’ira della Lucarelli, la quale attraverso delle Instagram stories ha denunciato la cosa: “Non seguo questa gente ma una cosa la so con precisione: dalla seconda ondata con le feste in Sardegna ad oggi, la persona su cui mi sono arrivate più storie, video e segnalazioni è Andrea Damante. E non a caso ha preso più volte il Covid, che evidentemente considera un inciampo nella sua vita dorata“.

Dunque, come sottolinea Selvaggia, non è la prima volta che ciò accade, difatti le arrivano spesso segnalazioni proprio sulle feste organizzate da Damante. Lo stesso ‘ex tronista che lo scorso capodanno è risultato positivo al Covid e adesso già fa festa. Alcuni followers hanno notato anche che alla serata incriminata erano presenti altri due personaggi noti: Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser.

Non è la prima volta che la Lucarelli sottolinea comportamenti scellerati da parte di Damante. Già nell’estate del 2020 il deejey era apparso protagonista di una festa tenutasi in una discoteca di Alba Adriatica (Teramo) e anche in quell’occasione, in barba alle norme anti Covid. Pure in quel caso la Lucarelli era intervenuta definendo Damante e il suo amico Moser “geni“. Adesso la storia si è ripetuta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente penso che la Lucarelli abbia ragione su tutta la linea. Il messaggio che Damante e i suoi amici mandano è assolutamente sbagliato. Non si può far festa, in questo periodo e soprattutto in quel modo. Il non rispetto delle norme anti Covid è indubbiamente un fatto grave e Damante se ne è reso protagonista.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!