Iscriviti

Robert De Niro è preoccupato per il futuro del figlio gay

Robert De Niro non ha mai approvato l’operato di Donald Trump, un presidente che reputa intollerante e razzista. Dal suo punto di vista, il clima che si sta andando a creare negli USA rischia di emarginare persone come il figlio, che svela essere omosessuale.

Gossip
Pubblicato il 10 gennaio 2019, alle ore 09:42

Mi piace
12
0
Robert De Niro è preoccupato per il futuro del figlio gay

È inutile nasconderlo: Robert De Niro non ha mai sopportato Donald Trump. Per il 75enne attore newyorkese, il tycoon sarebbe uno dei peggiori presidenti della storia degli Stati Uniti. In passato più di una volta lo ha accusato di essere un razzista ed un ignorante.

Sin dalla sua elezione a 45esimo presidente degli Usa, Robert De Niro ha costantemente criticato l’operato del politico repubblicano. Solo qualche settimana fa si era anche spinto a sostenere che Donald Trump fosse l’unico cittadino newyorkese che non vorrebbe mai incontrare nella sua vita.

Ma l’attore non perde mai l’occasione per esprimere tutta la sua disapprovazione. L’ultima occasione è coincisa con un’intervista rilasciata al quotidiano The Guardian, dove ha ribadito tutta la sua preoccupazione per il clima che si va creando nel proprio paese. Da qui alla domanda se definirebbe Donald Trump un suprematista bianco, l’attore de Il Padrino non ha avuto dubbi, e ha prontamente risposto con un perentorio “”.

Vedendo una persona come lui diventare presidente, ho pensato, ok, vediamo cosa fa, magari cambierà. Invece è solo peggiorato. Ha dimostrato di essere un vero razzista. Pensavo che forse, essendo newyorkese, comprendesse la diversità della città ma è peggio, molto peggio di quanto avessi immaginato” ha aggiunto il due volte premio oscar.

Ma a turbarlo è anche il futuro di suo figlio, avendo paura che possa essere discriminato per via della sua omosessualità. In altre parole l’attore ha fatto outing al figlio, che in ragione di quello che sta succedendo negli Usa, rischia di poter essere emarginato. L’attore ha sei figli avuti da tre donne diverse, pertanto al momento non è dato sapere quale tra questi sia omosessuale. Ad ogni modo, per sua stessa ammissione, il figlio non è l’unico omossessuale in famiglia. Qualche anno fa l’attore confessò che anche il padre lo era, ma all’epoca era difficile parlarne. “Ovviamente, ora mi rendo conto quanto fosse difficile per lui”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Robert De Niro è uno degli attori hollywoodiani che proprio non sopporta l’operato di Donald Trump. Dal mio punto di vista, più che accanirsi contro di lui, sarebbe necessario capire cosa e perché abbia consentito al tycoon di vincere le elezioni. Evidentemente la gente era stanca di una politica incapace di ascoltare i loro problemi, e ha scelto di affidarsi ad un volto nuovo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!