Iscriviti

Rivelazioni choc di Demi Moore: venduta dalla madre per 500 dollari

Uscita lo scorso 24 settembre, l’autobiografia di Demi Moore fa già discutere. Leggendo “Inside Out”, si scopre che all’età di 15 anni l’attrice fu venduta dalla madre per 500 dollari. Ma nel libro si parla anche di un ménage a trois.

Gossip
Pubblicato il 26 settembre 2019, alle ore 23:17

Mi piace
9
0
Rivelazioni choc di Demi Moore: venduta dalla madre per 500 dollari

Continua a far molto discutere l’autobiografia di Demi Moore uscita lo scorso 24 settembre. “Inside Out”, è questo il titolo del libro, svela infatti diversi dettagli raccapriccianti legati alla burrascosa infanzia e adolescenza della protagonista di Soldato Jane.

In un contesto molto problematico, la futura attrice di Ghost si trovò ben presto a dover affrontare non poche avversità. Molte di queste vengono ricondotte alla madre, che in più di una circostanza tentò il suicidio. In un caso fu proprio lei ad estrarle dalla bocca le pastiglie che aveva ingerito per togliersi la vita.

Ma l’adolescenza della 56enne attrice di Hollywood, fu tempestata anche da altri drammi che l’hanno segnata per sempre. Come si può apprendere leggendo il libro che ripercorre alcuni dei momenti più sconvolgenti della sua vita, dopo il divorzio dei genitori andò a vivere con la madre che aveva alle spalle seri problemi di alcolismo.

Abituata a portare la figlia al bar affinché gli uomini la potessero notare, all’età di 15 anni venne venduta dalla madre a uno di loro per 500 dollari. Dopo aver abusato di lei, il protagonista di questo ignobile crimine le domandò come si potesse sentire sapendo di essere stata venduta dalla madre. “Nel profondo del cuore no, non credo che fu una semplice transazione – ha svelato la Moore – tuttavia gli diede accesso a me e mi fece del male”.

Nel libro emerge poi un altro aneddoto molto controverso della sua vita, riconducibile al periodo in cui era sposata con Ashton Kutcher. Lui, più giovane di 15 anni, dopo un aborto spontaneo le propose un ménage a trois. Spaventata dall’idea che le cose tra di loro potessero precipitare, decise di accettare. “Volevo solo mostrargli quanto io possa essere fantastica e divertente” ha scritto l’attrice che sperava così di salvare il suo matrimonio.

In verità le cose andarono esattamente all’opposto. Quella vicenda divenne una sorta di giustificazione utilizzata dal marito per tradirla. Alla fine le cose tra di loro precipitarono per davvero, tanto da non rendere più possibile la prosecuzione della loro relazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Quella di Demi Moore è stata davvero un’infanzia molto travagliata. Non stupisce quindi che in età adulta abbia avuto molti problemi di dipendenze e abusi alimentari. Le tristi vicende dell'infanzia hanno lasciato un’impronta indelebile nella sua personalità, che ancora oggi in un modo o nell’altro risente del dolore e delle avversità patite quando era poco più che una bambina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!