Iscriviti

Raffaella Carrà rivela la proposta che le fece Maradona e poi chiosa: "Non poteva usare il preservativo?"

L'icona dello spettacolo e della televisione italiana di recente ha ricordato quando Diego Armando Maradona si offrì per il Festival di Sanremo e lei fu costretta a rifiutare

Gossip
Pubblicato il 28 dicembre 2020, alle ore 22:53

Mi piace
3
0
Raffaella Carrà rivela la proposta che le fece Maradona e poi chiosa: "Non poteva usare il preservativo?"

A Diego Armando Maradona era molto difficile dire no, ma a quanto pare Raffaella Carrà l’ha fatto. A raccontarlo è stata lei stessa in una lunga intervista rilasciata di recente al Corriere della Sera. Anche la ballerina e conduttrice tra le più amate di sempre, infatti, ha un aneddoto da raccontare riguardante il Pibe De Oro, venuto a mancare quasi un mese fa; e si tratta di un episodio di cui in pochissimi sono a conoscenza, ovvero gli addetti ai lavori e chi al tempo era nello staff della Carrà.

I fatti risalgono al 2001, quando Raffella Carrà aveva ottenuto la conduzione del cinquantunesimo Festival di Sanremo e stava decidendo chi portare con sé sul palco dell’Ariston. Alla fine la spuntarono Megan Gale, Massimo Ceccherini ed Enrico Papi, ma su quel palco assieme al caschetto biondo più famoso della televisione italiana poteva esserci niente meno che Maradona.

Diego Armando Maradona voleva fare Sanremo: il ricordo della Carrà

Non era stata la Carrà a contattare il campione del Napoli, bensì lui a chiamarla per chiederle se poteva fare il Festival con lei. L’idea aveva tentato Raffaella, che tuttavia si era subito resa conto di come fosse impraticabile. Maradona, infatti, poco prima era stato fermato all’aeroporto perché aveva problemi con l’Agenzia delle Entrate in Italia.

Questo significava che avrebbe fatto il Festival gratis, perché ogni centesimo del cachet sarebbe stato (giustamente) confiscato dallo Stato. “Io sarei felice, per me sarebbe un colpaccio, ma lo dico per il tuo bene” gli aveva spiegato, ricordandogli poi come anche la stampa l’avrebbe massacrato, ledendo il bel ricordo che i tifosi di calcio italiani avevano di lui.

Ma non finisce qui, perché sempre nell’intervista al Corriere, Raffella Carrà ha parlato anche della vita privata del calciatore argentino, tirando in ballo la lotta per l’eredità seguita alla sua morte. Una battaglia senza esclusione di colpi tra figli legittimi e illegittimi, veri o presunti, che reclamano il test del DNA. “Ma dico io, benedetto uomo, non poteva usare il condom? Continuano a venire fuori figli illegittimi” ha chiosato la conduttrice a mo’ di battuta. “Che cavallo pazzo Diego, ma di razza. Pura” ha concluso, esprimendo il pensiero di migliaia di persone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Raffaella Carrà si dimostra sempre ironica e intelligente, e anche quando allude a una questione seria come quella dei figli illegittimi del campione, lo fa in maniera leggera ma non irrispettosa, dando voce al pensiero dii tanti fan che sono d'accordo con lei. Un po' tutti, infatti, abbiamo biasimato Maradona per la sua condotta tutt'altro che impeccabile, ma in fondo come fa notare la conduttrice, lo abbiamo amato anche per questo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!