Iscriviti

Polemica sull’igiene personale di Carola Rackete: insulti al capitano della Sea Watch 3

Nuova tempesta di critiche e provocazioni social rivolte a Carola Rackete, giovane capitana della nave Sea Watch 3. Sotto esame la sua presunta scarsa igiene personale.

Gossip
Pubblicato il 3 luglio 2019, alle ore 01:21

Mi piace
15
0
Polemica sull’igiene personale di Carola Rackete: insulti al capitano della Sea Watch 3

Sta suscitando incessanti critiche ed è destinata a far parlare ancora di sé la nuova polemica che ha investito Carola Rackete, giovane capitano della Sea Watch 3. Il popolo del web sta sollevando un vespaio di opinioni negative e, nelle ultime 24 ore, sugli affollati social network hanno iniziato a serpeggiare insulti e pesanti offese sull’igiene personale della comandante tedesca.

Sconcertati per una recente foto della 31enne di Kiel, apparsa recentemente sul web, gli internauti non vanno certo per il sottile e deridono impietosamente Carola Rackete. Il motivo? L’antiestetica ricrescita di peli sotto le ascelle. Tra i più crudeli commenti che hanno suscitato maggiormente scalpore, quelli inerenti all’igiene intima e del corpo.

Nulla è lasciato al caso: il logorroico popolo del web, in preda alla crudeltà e all’incontinenza verbale, ha commentato con schiettezza e spudoratezza lo scatto fotografico relativo all’arresto di Carola Rackete, prendendo in considerazione persino l’uso di prodotti antiparassitari“La faccia perplessa del finanziere che non sa se metterle le manette o l’Advantix”. Questo è solo uno degli irrispettosi commenti postati in rete.

La ragione per la quale gli utenti dei social stanno puntando il dito contro l’igiene personale della 31enne tedesca avrebbe delle fondate motivazioni di natura igienico-sanitaria. Gli internauti ritengono che curare l’igiene personale sia imprescindibile e non tollerano che si possa soprassedere nel caso della scarsa pulizia della comandante della Sea Watch 3.

Un processo mediatico senza mezze misure: i pregiudizi sull’igiene personale di Carola Rackete non accennano ad attenuarsi. Ed è proprio il trascurato e trasandato aspetto estetico del teutonico capitano il vero punto di discussione tra gli internauti, i quali stanno esprimendo significative perplessità dal punto di vista igienico sanitario. Sui principali social network, quali Facebook e Twitter, sembra non esserci la volontà di placare questa attenta analisi incentrata sulla tormentata 31enne tedesca.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Le polemiche sul famigerato capitano della Sea Watch 3 proseguono incessanti, questa volta sul piano personale. Ritengo sia ipocrita negare di non essere d'accordo con le riflessioni collettive. Tuttavia penso che accanirsi sull'igiene personale di Carola Rackete sia eccessivo e mortificante. Sarebbe opportuno concentrarsi su aspetti più seri inerenti la delicata questione della Sea Watch 3. La 31enne tedesca rispedirà al mittente le accuse di scarsa igiene personale?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!