Iscriviti

Platinette parla di omofobia e obesità. Su Costanzo: "Davanti ad un bignè sembra uno all’ultimo stadio dell’eroina"

Mauro Coruzzi in arte Platinette ha rilasciato un'intervista a Rai Radio 2 dove ha parlato dei suoi problemi con il cibo e l'omofobia. Le sue parole molto forti sicuramente solleveranno molte critiche e polemiche.

Gossip
Pubblicato il 4 aprile 2019, alle ore 16:24

Mi piace
5
0
Platinette parla di omofobia e obesità. Su Costanzo: "Davanti ad un bignè sembra uno all’ultimo stadio dell’eroina"

Mauro Coruzzi ha rilasciato una lunga intervista al programma Rai Radio 2 per parlare apertamente di obesità, di omofobia e della nascita del suo personaggio conosciutissimo ovvero Platinette. Senza peli sulla lingua, Mauro, ha voluto in parte dire la sua sulla modernità rivelando che sicuramente si stava meglio quando si tenevano per se le apparenze.

Inutile dire che il tema dell’omofobia, ancora oggi, è un tema molto caldo e a tal proposito, Mauro asserisce  “Realtà o ipocrisia? Nè l’una e nell’altra visto che non c’è qualcuno che ogni notte punta ad ammazzare gay, lesbiche e omosessuali. C’è qualche cretino, quello sì. Preferivo altri tempi, quando c’era quel tipo di borghesia che ammetteva tutto e non diceva niente. Quel tipo di società borghese, dove chiunque faceva ciò che voleva, ma almeno la facciata era rispettata“.

A suo avviso non è per nulla necessario anteporre alle altre qualifiche quella di omosessuale in quanto lui stesso, prima di ogni altra cosa, è italiano e di sesso maschile. Platinette oltretutto ha avuto molti problemi legati all’alimentazione e, proprio per questo, ha voluto sollevare un altra questione ovvero quella dell’obesità.

Mauro ha ammesso altresì di conoscere perfettamente tutti i locali pronti a rifornirlo anche alle cinque del mattino qualora sentisse il bisogno di mangiare “Uno dei problemi del bilico di notte è che non può aspettare, altrimenti sclera. E’ come un tossico, o hai la dose di calorie o sono guai seri” ha infatti chiosato Platinette che oltretutto ha tirato in ballo anche un altro personaggio famoso.

Infatti, Mauro, ha parlato di Maurizio Costanzo che grazie a Maria De Filippi, è riuscito a limitare gli eccessi di cibo seguendo rigorosamente una dieta sana e senza grassi. “Penso a lui, su tanti fronti è una persona con un grande imprinting, ma poi davanti ad un bignè sembra veramente all’ultimo stadio dell’eroina di una volta…. Non riesco a pensare male di chi combatte l’obesità, è un male di questa società” ha concluso Platinette.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Mauro Coruzzi ha sempre avuto un rapporto di amore e odio con il cibo soprattutto perchè ha seguito spesse volte diete che non hanno portato risultati ottenuti. Per questo motivo ha preferito sottoporsi ad un bypass gastrico in modo da risolvere definitivamente il problema. Per quanto riguarda l'omofobia lui ha sempre trattato questo argomento battendosi con tutto se stesso ma soprattutto senza nascondersi mai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!