Iscriviti

Paolo Bonolis pubblica un libro e si racconta: "In tv indosso una maschera". L’aneddoto piccante su Freddie Mercury

Paolo Bonolis ha rilasciato un'intervista a "TV Sorrisi e Canzoni" dove ha svelato di aver pubblicato un libro dal titolo "Perché parlavo da solo": ecco cosa ha svelato della sua vita privata.

Gossip
Pubblicato il 1 ottobre 2019, alle ore 18:00

Mi piace
8
0
Paolo Bonolis pubblica un libro e si racconta: "In tv indosso una maschera". L’aneddoto piccante su Freddie Mercury

Paolo Bonolis ha conquistato il pubblico grazie alla sua spontaneità e simpatia, le stesse qualità che ha usato per scrivere un libro dal titolo “Perché parlavo da solo“, in uscita in questi giorni. In molti si chiedono se il suo inconfondibile modo di fare gli appartenga davvero o se fa parte semplicemente di un personaggio.

Bonolis ha risposto sulle pagine del settimanale “TV Sorrisi e Canzoni“, dichiarando che durante i suoi programmi usa una maschera, ma non una maschera che nasconde il suo vero carattere, bensì una che lo mette ancora più in evidenza: “ll presentatore Bonolis che vedete in televisione, quello ‘caciarone’, è una maschera. È l’unica che ho e che mi corrisponde profondamente, alla perfezione. Se non lavorassi in tv, non sarei in grado di esprimere questo lato giocoso e burlone del mio carattere”, insomma niente trucchi e niente inganni, anzi proprio grazie alla televisione riesce a far emergere ciò che ha dentro.

Racconta poi come sia stretto il suo rapporto con il collega Luca Laurenti, fidata e perfetta spalla per realizzare gag divertenti: “La nostra sintonia è fulminea, da sempre“, cosa che arriva al pubblico che in vari momenti ha notato quanto i due riuscissero a intendersi con un semplice sguardo. Anche della moglie Sonia Bruganelli tesse le lodi, dichiarando che ha una velocità mentale incredibile: “Ha l’intelligenza, la precisione di un cecchino. Se deve colpire, prende la mira e preme il grilletto”, e in effetti è difficile immaginare un altro tipo di donna al suo fianco.

Paolo Bonolis e l’incontro piccante con Freddie Mercury

Dal suo passato fa riaffiorare un ricordo curioso e piccante che riguarda il grande Freddie Mercury. In pratica il conduttore di “Avanti un Altro” racconta di averlo incontrato circa 25 anni fa, durante una cena a Londra. Hanno iniziato a parlare ma dopo poche parole, Paolo capì che la conversazione si stava posizionando su un piano differente rispetto a quando era iniziata: “Dopo un po’ capii che avrebbe voluto che andassimo da qualche altra parte…Io misi subito le cose in chiaro: “Freddie, adoro la sua musica, la trovo fantastico. Ma davvero: non è ‘robba’ pe’ me“.

Anche su Corrado ha un aneddoto da raccontare, di tutt’altra natura, risalente ai tempi di “Tira & Molla“, quando i due ebbero uno scontro. Corrado era l’autore del programma e quando Bonolis disse che stava pensando ad una presentazione meno ortodossa: “Per un “cavolo” di giochino come quello“, lui non la prese per nulla bene e intimò a Paolo di fare come meglio credeva per vedere chi avesse davvero ragione, come rivela lo stesso Bonolis: “Il programma diventò un cult. E quando Corrado mi diede ragione fu un momento importante”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Paolo Bonolis è davvero un personaggio fuori dal comune che ha saputo partire con programmi dedicati ai bimbi, per poi arrivare al successo indiscusso, grazie a trasmissioni come "Ciao Darwin" o "Avanti un Altro". Credo che comunque la consacrazione del suo successo sia avvenuta grazie al programma Affari Tuoi che ha saputo mettere in mostra le qualità di Paolo Bonolis.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!