Iscriviti

Pamela Prati, nuove rivelazioni su Caltagirone

La showgirl Pamela Prati è tornata a parlare del suo inesistente fidanzato Mark Caltagirone nel corso di una recente intervista, dove ha chiarito anche la questione dell'uomo con il cappellino rosso fotografato insieme a lei.

Gossip
Pubblicato il 13 giugno 2019, alle ore 00:11

Mi piace
8
0
Pamela Prati, nuove rivelazioni su Caltagirone

Pamela Prati, l’ex soubrette del Bagaglino tristemente protagonista dello scandalo del Pratigate, è tornata a far parlare di sé grazie ad una recente intervista rilasciata al settimanale di gossip “Chi“, nella quale è ritornata sul finto fidanzato Mark Caltagirone, così come sul rapporto con le sue ormai ex agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.

Dopo l’intervista rilasciata nel salotto di “Verissimo“, Pamela Prati ha preferito trincerarsi in un religioso silenzio, rotto dopo settimane solo con l’intervista rilasciata al settimanale diretto da Alfonso Signorini, che proprio qualche mese fa aveva messo in guardia la Prati e rivelato di essere inciampato in una storia molto simile alla sua, con protagonista un fantomatico Lorenzo Coppi.

I chiarimenti sui figli e la frecciatina alla D’Urso

La recente partecipazione di Pamela ad un importante evento a Capri ha generato non poche polemiche, ma nulla in confronto a quelle che si stanno muovendo contro di lei in seguito alle dichiarazioni rese nel corso dell’intervista a “Chi”, dove la showgirl ha parlato, tra le tante cose, anche dei presunti figli presi in affido con Mark Caltagirone: “All’inizio Marco mi disse di avere un bambino in affido, Sebastian, che aveva preso con la sua precedente compagna. Poi, nell’estate del 2018, mi chiese se volevo prendere con lui anche una bambina, Rebecca“.

Pamela quindi ricorda il giorno in cui si trovava in un bar di Roma con Eliana, dove giunse anche Milena Miconi con la sua famiglia e un’altra ragazza, una dj della Capitale. Poi, subito dopo, ad aggiungersi al gruppo ci furono anche la Perricciolo assieme ad un bambino che andandogli incontro l’abbracciava chiamandola “mamma”.

Il bambino a cui fa riferimento Pamela sarebbe dovuto essere Sebastian, il finto figlio in affido di Mark Caltagirone, una prova tangibile per lei che attestava non solo l’esistenza del suo fidanzato ma anche l’autenticità delle sue parole. Pamela rivela inoltre che ogni volta che lei si apprestava a partecipare a qualche trasmissione televisiva, riceveva puntualmente delle indicazioni da parte di Mark su cosa dire.

A tal riguardo le parole della Prati: “Mi ripeteva che dovevo dire di conoscere i bambini e che li avevo vissuti, altrimenti loro ne avrebbero sofferto. Mi veniva detto che piangevano quando non li citavo, mi accusavano di vergognarmi di loro perché erano bambini cresciuti in un istituto e non miei figli biologici“.

Ormai è assodato che Mark Caltagirone non esiste, dunque chi è l’uomo con il cappellino rosso fotografato con lei e spacciato ai media per il fidanzato? Ancora una volta la Prati tira in ballo la Perricciolo, dicendo che quell’uomo è un suo amico: “Per convincermi a fare questa foto, Marco mi disse che prima del suo arrivo era opportuno mettere a tacere tutti facendomi fotografare con un uomo che somigliasse a lui“.

Nella sua intervista fiume Pamela Prati ha lanciato qualche frecciatina anche a Barbara d’Urso, che nei suoi programmi ha molto approfondito la questione, dicendo: “Perché quando a ‘Live – Non è la d’Urso’ intervistano tutti i personaggi a cui è stato fatto quello che è stato fatto a me, con un sistema che si ripete da dieci anni, gli altri sono vittime e io no? Il motivo è che ho parlato in tv di matrimonio e figli?”. La Prati conclude dicendo che nel momento in cui faceva determinate dichiarazioni in televisione ci credeva davvero e voleva condividere la sua gioia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Pamela Prati crede che gettando la colpa sulla Michelazzo e la Perricciolo possa uscire pulita da tutta questa turpe e becera vicenda, che ha coinvolto anche un bambino oltre che la buona fede di tanti che credevano in lei così come nelle sue ex manager. Dello scandalo del Pratigate sicuramente se ne parlerà ancora molto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!