Iscriviti

Padre Ottavio De Bertolis critica Fabrizio Corona durante l’omelia dell’Immacolata

Lui è il prete gesuita Ottavio De Bertolis, che durante la messa celebrata in occasione della Madonna Immacolata ha tirato in ballo proprio l'ex paparazzo dei vip.

Gossip
Pubblicato il 9 dicembre 2020, alle ore 17:57

Mi piace
2
0
Padre Ottavio De Bertolis critica Fabrizio Corona durante l’omelia dell’Immacolata

Che Fabrizio Corona faccia discutere è cosa nota. Nel bene e (soprattutto) nel male, Corona è un personaggio che divide e che fornisce preziosi spunti di riflessione; sempre più spesso viene considerato un esempio in negativo, anche perché nell’ultimo periodo appare completamente senza freni, disposto a sparare a zero su tutti, mostrando non di rado un forte rancore nei confronti di chi ritiene lo abbia deluso.

Ed è proprio come esempio in negativo che Fabrizio Corona è stato citato da Padre Ottavio De Bertolis, prete gesuita, nel corso della Santa Messa dell’Immacolata. Padre De Bertolis è già noto alle cronache, visto che di recente si è reso protagonista di alcune affermazioni che hanno fatto discutere.  Per esempio, in difesa della decisione del Governo di anticipare la Santa Messa di Natale, il gesuita ci ha tenuto a tranquillizzare tutti affermando che Gesù non è nato di certo a mezzanotte.

Le parole forti di Padre De Bertolis su Fabrizio Corona

Ha poi detto la sua sul coprifuoco alle 22.00 imposto sempre dal Governo, affermando che “i giovani non sbarelleranno”. Nel corso della sua omelia-monito per i cattolici, tenutasi durante la messa dell’8 dicembre presso la chiesa del Gesù a Roma, Padre De Bertolis ha rivelato di non leggere solo libri impegnati, ma anche riviste di gossip e settimanali molto attenti alla vita mondana del nostro Bel Paese.

Lo fa, ha affermato, per tenersi al passo con i tempi, per capire cosa sta succedendo a tantissimi uomini e donne sempre più egoriferiti, proiettati verso un successo effimero, desiderosi di soldi facili e di passioni fugaci, che vivono ignorando l’esistenza di Gesù. E qui viene tirato in ballo Corona. Il prete gesuita ha dichiarato infatti di aver letto il libro di Fabrizio Corona, L‘Italia che ho creato, che secondo lui contiene un’inesattezza di fondo: non è Corona ad aver creato l’Italia, ma viceversa.

Fabrizio Corona secondo il sacerdote non è altro che il prodotto di questa società, che è una società superficiale ed egoista, volta al successo a ogni costo, che non si ferma davanti a niente e ignora cosa sia la vera compassione. Una società che trova un degno rappresentate in Corona, un uomo di “un’infelicità disumana” e “al limite della patologia”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Sono parole fortissime quelle che il gesuita Padre Ottavio De Bertolis ha usato per descrivere Fabrizio Corona e il mondo in cui vive, lo stesso che ogni giorno risucchia sempre più persone, la maggior parte giovanissimi. Nonostante ciò, non possiamo fare a meno di chiederci se sia necessario tirare in ballo Corona, o chi per lui, durante una messa dedicata alla Madonna, e se l'esempio concreto serva poi davvero a far comprendere meglio ai fedeli il nocciolo del discorso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!