Iscriviti

Ornella Vanoni, l’appello disperato: "Vi scongiuro state a casa"

La cantante 85enne invita tutti gli italiani a restare a casa e rimprovera chi non rispetta le regole imposte dal Governo per arginare i contagi. Nel video postato sui social appare preoccupata e molto provata.

Gossip
Pubblicato il 19 marzo 2020, alle ore 16:16

Mi piace
3
0
Ornella Vanoni, l’appello disperato: "Vi scongiuro state a casa"

Attraverso un video condiviso sui suoi profili ufficiali, una provata Ornella Vanoni ha rivolto un appello a tutti gli italiani, invitandoli a non uscire e restare assolutamente a casa. Il messaggio si aggiunge a quello di tanti altri personaggi dello spettacolo, ma il suo è stato particolarmente sentito e, in qualche modo, commovente.

La cantante, di solito scanzonata e allegra, questa volta è apparsa alquanto triste e molto preoccupata. Mentre parla, infatti, a stento riesce a trattenere le lacrime: “Ho un’età per cui è giusto che io non esca perché sono a rischio, no? Sono a rischio eccome!“, così inizia il messaggio dell’artista 85enne che rivela di non capacitarsi di come ancora tante persone, troppe, non rispettino le norme varate dal Governo per cercare di arginare al più presto il contagio da Coronavirus.

La Vanoni racconta di non uscire da ben due settimane e non solo per salvaguardare la sua salute, ma anche e soprattutto per quei “guerrieri”, così definisce i medici e il personale sanitario tutto, che in questi giorni stanno affrontando una crisi sanitaria incredibile, lavorando senza sosta.

“Io sono rimasta a Milano invece di andare via perché ho pensato ‘così sono vicina ai miei’ e invece i miei non li posso vedere e toccare”, afferma con gli occhi lucidi. L’interprete di “Domani è un altro giorno” sottolinea poi l’importanza della tecnologia che in questi momenti ci consente di poter vedere i volti dei nostri cari, delle persone che amiamo, almeno a distanza. E proprio per le persone che più abbiamo a cuore, afferma, che dobbiamo restare e resistere a casa: “Avete capito si o no?”.

Il videomessaggio, che su Instagram al momento ha quasi superato le 30mila visualizzazioni, prosegue con il sempre più disperato invito a non uscire: Vi scongiuro state a casa, mi viene da piangere, non so più cosa dire”. Ornella Vanoni, con quell’ironia insita in lei, in conclusione ci esorta ad essere capaci di essere severi con noi stessi e di essere in grado di “guardare la tv, leggere un libro, rotolarsi per terra“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Juary Santini

Juary Santini - Mi ha molto colpito il video di Ornella Vanoni. Vederla così provata, preoccupata e forse anche spaventata mi ha toccato. Le sue parole, che condivido in pieno, mi hanno portato a riflettere ancor di più sul momento che stiamo vivendo. È giusto, bisogna restare a casa e tutti dobbiamo cercare di fare del nostro meglio e di comportarci con meno leggerezza. Per noi ma soprattutto per le persone più fragili e, ovviamente, per chi in questo momento combatte in prima linea per la nostra salute. Magari lo facciamo d'istinto, senza pensarci troppo, ma dobbiamo smettere di essere superficiali. È proprio così, prima di uscire chiediamoci: "È indispensabile questa uscita?". Se la risposta è negativa, evitiamo. Grande Ornella!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!