Iscriviti

Nancy Brilli, furiosa al Festival di Venezia: "Da dietro ci entra tua sorella". L’intervento di Sabrina Ferilli

Al Festival del Cinema di Venezia, Nancy Brilli è stata protagonista di uno spiacevole episodio. L'attrice si è poi sfogata via social dove è anche intervenuta Sabrina Ferilli: ecco nel dettaglio.

Gossip
Pubblicato il 10 settembre 2021, alle ore 10:39

Mi piace
6
0
Nancy Brilli, furiosa al Festival di Venezia: "Da dietro ci entra tua sorella". L’intervento di Sabrina Ferilli

Il red carpet di Venezia è di nuovo al centro di un’aspra polemica. Dopo le critiche ricevute per aver ospitato personaggi che con il cinema e la notorietà hanno ben poco da spartire, arriva anche il duro intervento di Nancy Brilli, protagonista di uno spiacevole episodio.

In queste ore sul profilo Instagram dell’attrice è comparso un post che ha incuriosito molto i suoi followers: “Il pubblico è meraviglioso. Poi capita che per fare trecento metri a piedi, non essendoci l’auto chissà perché, ci metti una vita perché ogni millimetro devi fare un selfie, e saluta zia, e un bacetto sul pupo in carrozzina… va da sè che la questione si fa piú lunga del previsto, e capitano fatti stravaganti…Vabbè, stasera decido che mi godo Venezia, che dà veramente spettacolo. Faccio bene a non prendermela?” con queste parole Nancy ha fatto drizzare le orecchie dei suoi fan che, ben presto, hanno scoperto cosa le era capitato proprio alla Mostra del Cinema di Venezia.

L’attrice, arrivata alla kermesse cinematografica in occasione della proiezione del nuovo film di Mario Martone, è stata trattata come fosse un’imbucata: “Sono arrivata e mi hanno detto che non posso entrare” il suo racconto prosegue e fa sapere che la macchina che doveva andarla a prendere non è arrivata. Alla fine è stata portata all’Excelsior e si è domandata il perché di quello strano e insolito spostamento.

Alla fine, ha dovuto percorrere a piedi 300 metri che si sono dimostrati infiniti, tra richieste di selfie, abbracci e fan che le hanno dimostrato tutto il loro affetto. Nancy non si è tirata indietro e ha assecondato le richieste dei suoi ammiratori, riuscendo ad arrivare in tempo alla proiezione.

La reazione di Nancy Brilli e il sostegno di Sabrina Ferilli

Purtroppo però era a piedi ed è stato proprio questo particolare che ha provocato il disguido. Come lei stessa racconta, una signorina le ha consigliato di procurarsi un biglietto e quando la Brilli le ha fatto notare di esserne già in possesso, per tutta risposta ha ricevuto un distratto: “Va bene, però deve entrare da dietro“. Apriti cielo, a quelle parole l’attrice non ha saputo trattenere la rabbia: “Eh no, scusate ma da dietro ci entra tua sorella. Così mi sono vestita, truccata, ho fatto i capelli, ho i gioielli degli sponsor e devo entrare da dietro perché quella ha detto che sono arrivata a piedi e non in macchina? ‘Entra da dietro’ no. Sono signora ma fino a un certo punto”.

Arriva anche il commento di Sabrina Ferilli che si schiera dalla parte della Brilli: “Fai bene a non prendertela. Ma è una cosa pietosa ciò che è successo”, mostrando tutta la sua indignazione per il trattamento riservato alla collega.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Penso che sia stato abbastanza umiliante per Nancy Brilli sentirsi rispondere "può entrare da dietro". Sicuramente ci sono delle specifiche direttive da seguire, ma ultimamente sembra davvero che l'ago della bilancia della popolarità si sia spostato verso personaggi che non hanno certo alle spalle una gavetta e una carriera paragonabile a quella di Nancy Brilli, ad esempio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!