Iscriviti

Nadia Toffa criticata pesantemente per il suo tweet sull’Olocausto

Nadia Toffa ha esternato un pensiero sul suo profilo Twitter in merito all'Olocausto e il conflitto in Medio Oriente scatenando le ire dei tantissimi follower che immediatamente si sono riversati sul suo profilo per commentare negativamente il suo post.

Gossip
Pubblicato il 29 marzo 2019, alle ore 08:50

Mi piace
6
0
Nadia Toffa criticata pesantemente per il suo tweet sull’Olocausto

Nadia Toffa è ritornata nuovamente al centro delle critiche e delle polemiche dal momento che in questi giorni ha voluto pubblicare sul sul profilo Twitter una frase che ha fatto infuriare non solo alcuni suoi follower ma soprattutto gli altri utenti. Un post che non ha lasciato dubbi all’immaginazione ma che purtroppo, ha acceso un lungo diverbio e tantissimi commenti negativi.

“Capisco profondamente il dolore per l’Olocausto, ma la storia dice che i palestinesi erano lì da tempo. Che il Signore porti pace tra questi popoli. Preghiamo per la pace” sono infatti le parole scritte dalla Iena in merito alle ultime tragiche notizie riguardo il conflitto che va avanti da diversi decenni.

Immediata dunque la risposta dei tantissimi detrattori che dopo aver letto il pensiero di Nadia si sono riversati sul suo profilo per commentare negativamente ma anche per offendere pesantemente la giornalista bresciana. “Toffa, ripassi un po’ di storia” e ancora “Può cortesemente spiegare il nesso con l’Olocausto e quello che afferma?” scrivono gli utenti.

Inutile dire che moltissimi hanno accettato le sue preghiere ma hanno preferito puntarle il dito contro pregandola di non banalizzare sull’accaduto considerando anche il fatto che alcuni follower si sono espressi direttamente a lei pregandola di non impartire lezioni di storia. Nonostante tutto Nadia ha preferito non rispondere alle varie provocazioni e polemiche insorte contro di lei e purtroppo questa non è la prima volta che la stessa finisce nel mirino degli utenti a causa delle sue affermazioni.

Solo recentemente Nadia era nuovamente additata per le sue dichirazioni nei confronti di Greta Thunberg, la 16enne impegnata nella dura lotta contro il cambiamento climatico. “Risparmiateci i bambini climaticamente corretti e gli adulti che li usano. Ho letto questo articolo e sono d’accordo. Usano i bambini per non fare nulla. Che vergogna. Che ne pensate?” aveva infatti scritto Nadia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Nadia Toffa come sempre è molto onesta e sincera nel dire le cose e anche questa volta ha preferito essere diretta pur sapendo che avrebbe alzato un polverone non solo nei suoi follower ma soprattutto nei tantissimi detrattori che durante questo anno l'hanno spesse volte attaccata. Vedremo dunque se nei prossimi giorni la giornalista bresciana tornerà sull'argomento e magari risponderà a tutto coloro i quali le hanno puntato il dito contro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!