Iscriviti

Michael Phelps in riabilitazione dopo il recente arresto

Il nuotatore, che detiene il record mondiale di medaglie olimpioniche vinte, è stato arrestato la scorsa settimana per guida in stato di ebbrezza. Su Twitter, ha manifestato l'intenzione di cercare aiuto per il suo problema

Gossip
Pubblicato il 6 ottobre 2014, alle ore 18:57

Mi piace
0
0
Michael Phelps in riabilitazione dopo il recente arresto

A meno di una settimana dal suo secondo arresto per guida in stato di ebbrezza, Michael Phelps ha deciso di farsi curare. Domenica il nuotatore olimpico, che è stato fermato dalla polizia lo scorso martedì perché andava a 135 chilometri orari in una zona in cui il limite era 70, ha postato una serie di messaggi nel suo account Twitter ufficiale nei quali ha informato i suoi followers che si prenderà un periodo di pausa per concentrarsi su se stesso.

Gli ultimi giorni sono stati estremamente difficili,” ha scritto Phelps, che ha 29 anni, in uno dei tweet. “Mi rendo conto che questo non è stato il mio primo errore di giudizio, e sono estremamente deluso da me stesso. Vado a prendermi del tempo lontano da tutto per frequentare un programma in grado di fornire l’aiuto di cui mi rendo conto di aver bisogno per capire meglio me stesso“.

Nei tweed successivi, Michael ha aggiunto: “Il nuoto è una parte importante della mia vita, ma adesso ho bisogno di concentrare la mia attenzione su di me come individuo e di fare il lavoro necessario per imparare da questa esperienza e prendere decisioni migliori in futuro“.

Dopo aver fallito il test alcolemico la scorsa settimana, Phelps è stato portato in una stazione di polizia di Baltimora con l’accusa di guida in stato di ebbrezza, eccesso di velocità e attraversamento delle doppie linee che separano le corsie.
Capisco la gravità delle mie azioni e ne prendo la piena responsabilità. So che queste parole non possono significare molto in questo momento, ma sono profondamente dispiaciuto per tutti quelli che ho deluso“, ha twittato il nuotatore poco dopo essere stato rilasciato.

Michael Phelps era stato precedentemente arrestato per guida in stato di ebbrezza nel 2004. Con le sue 22 medaglie complessive, il nuotatore è il campione olimpionico più titolato della storia delle Olimpiadi moderne, avendo superato il record della ginnasta sovietica Larisa Latynina di 18 medaglie olimpiche. Nel corso della sua carriera sportiva, ha vinto 18 medaglie d’oro, battendo i record di 9 ori della Latynina, Mark Spitz, Carl Lewis e Paavo Nurmi. Nei soli giochi olimpici di Pechino nel 2008 vinse 8 ori, mentre quattro anni prima ad Atene aveva aveva vinto 6 ori e due bronzi.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!