Iscriviti

Maurizio Battista ha il Covid, moglie e figlia di 4 anni ricoverate: "Ho paura, è terribile"

Tutta la famiglia del popolare comico è risultata positiva al Coronavirus e sua moglie Alessandra, ricoverata assieme alla figlia piccola, si è sfogata ammettendo di essere terrorizzata

Gossip
Pubblicato il 8 gennaio 2021, alle ore 20:59

Mi piace
2
0
Maurizio Battista ha il Covid, moglie e figlia di 4 anni ricoverate: "Ho paura, è terribile"

Non è un bel periodo per il comico Maurizio Battista e per la sua famiglia. Tutti quanti sono infatti risultati positivi al Covid-19, ma se Maurizio ne è stato colpito in forma leggera, per sua moglie Alessandra Moretti e la loro figlia di 4 anni si è reso necessario il ricovero in ospedale, dove si trovano tutt’ora. Ed è stata proprio la donna ad affidare ad Instagraa le sue riflessioni sul virus e sulla terribile esperienza che stanno vivendo.

Un’esperienza cominciata ormai una decina di giorni fa, alla fine di dicembre, quando la Moretti ha annunciato sui social di essere risultata positiva al tampone. Già allora, i sintomi c’erano tutti e da subito il virus è parso aggressivo: la moglie di Maurizio Battista lamentava tosse, mal di gola, un forte mal di testa e febbre a quaranta. 

Moglie e figlia del comico ricoverate in ospedale

“Una roba mai vista, sto una m***” scriveva Alessandra su Instagram lo scorso 30 dicembre. La donna aveva fatto sapere di non spiegarsi assolutamente come poteva essersi contagiata, avendo sempre prestato la massima attenzione a tutto, al punto da diventare “quasi maniacale”. Ma ormai è noto che per contrarre il Coronavirus basta veramente poco, soprattutto se si viene a contatto con qualcuno dalla carica virale molto alta.

Fino a quattro giorni fa, la Moretti non aveva più scritto, ma chi pensava fosse guarita si sbagliava di grosso. Se infatti Maurizio Battista è migliorato sensibilmente e si trova a casa in isolamento, la donna ha fatto sapere che lei e sua figlia sono state ricoverate in ospedale. Attualmente lei non può ancora incontrare la piccola e questo le pesa moltissimo. “Io in un ospedale, mia figlia in un altro, vi assicuro che salutarci sulla porta è stato uno strazio” ha spiegato nelle stories, affermando che da questa orribile esperienza uscirà profondamente cambiata, più consapevole dell’importanza della salute e con le idee chiare su chi tenere nella propria vita e chi no.

Nel frattempo la situazione non migliora e Alessandra ha fatto sapere di aver sviluppato una polmonite che è diventata interstiziale e bilaterale. “Proseguo le terapie e che Dio me la mandi buona” ha scritto in un post accompagnato da una foto che la ritrae sul letto d’ospedale. “Volevo ricordarvi che ho 33 anni, nessuna patologia pregressa, scoppio di salute eppure me sta a fa un culo così… è terribile, e ho paura per mia figlia di quattro anni”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - In questi mesi tante persone famose colpite dal Covid-19 hanno fornito la loro testimonianza, soprattutto quelle che se la sono vista brutta, come Alessandra Moretti. In questo caso la donna non deve pensare solo a se stessa, ma anche alla figlia di soli quattro anni che è ricoverata in un altro edificio, il che è doppiamente terribile. La speranza è che le cose si risolvano per il meglio ma anche, soprattutto, che gli scettici, chi pensa che il Covid sia una passeggiata, capisca che invece è una cosa seria e agisca di conseguenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!