Iscriviti
Roma

Massimo Lopez aggredito da un cinghiale sotto casa, l’affondo ai politici

Massimo Lopez denuncia di essere stato aggredito da un cinghiale mentre buttava l'immondizia sotto casa. "Le tasse intanto si pagano, sempre. Ce la dobbiamo prendere con quelle bestie che non si occupano di risolvere questo problema".

Gossip
Pubblicato il 20 settembre 2021, alle ore 11:23

Mi piace
4
0
Massimo Lopez aggredito da un cinghiale sotto casa, l’affondo ai politici

Brutta disavventura per Massimo Lopez, aggredito sotto casa da un cinghiale mentre era uscito per buttare la spazzatura. Lopez ha raccontato la vicenda sui social sfogandosi per una situazione che a Roma è diventata nuovamente critica per la presenza di rifiuti ovunque che non vengono prontamente ritirati dalle ditte addette alla loro rimozione.

Lo sfogo di Lopez in un video pubblicato sulla sua pagina Instagram. Nel filmato il comico esordisce dicendo che sta per buttare delle “parole al vento, tanto le parole al vento lasciano il tempo che trovano“.  Inizia poi il racconto dell’inseguimento da parte di un cinghiale che lo ha rincorso sotto casa mentre lui cercava di buttare l’immondizia nel cassonetto.

Ho visto il cinghiale che mi puntava ed si è messo a correre verso di me perché avevo il sacchetto. Sono scappato, il sacchetto l’ho lanciato nel cassonetto, ma non è entrato perché strabordava di rifiuti che stanno lì da settimane” denuncia l’attore, lamentandosi anche del cattivo odore provocato dalla mancata svuotatura dei cassonetti.

Lopez lancia una pesante frecciata alla politica, dicendo che c’è chi dice che i cinghiali non dovrebbero essere ammazzati, e ironicamente dice: “non bisogna ammazzare i cinghiali, forse ci sarebbe qualcun altro“. Lopez è riuscito a sfuggire al cinghiale, ma denuncia che negli ultimi giorni a Roma ci sono state donne aggredite da cinghiali mentre uscivano dal supermercato con la spesa e bambini attaccati da gabbiani per rubare loro i panini. Infine la frecciata nei confronti di Virginia Raggi, dicendo: “Non ce la possiamo prendere certamente con gli animali, ma ce la dobbiamo prendere con quelle bestie che non si occupano di risolvere questo problema, perché il problema è grave“.

Lopez ricorda che le tasse vengono pagate prontamente dai cittadini per un servizio che non viene fornito, e che gli stessi addetti allo smaltimento rifiuti gli hanno detto che è inutile fare la differenziata, perché poi viene buttato tutto insieme. Infine, Lopez ricorda che ci lamentiamo del pipistrello della Cina che arriva il virus, ma “qui ci sarà di peggio per cinghiali, topi, gabbiani e lupi che stanno invadendo la capitale, tanto che il comico ironizza che tra poco arriveranno pure i Dinosauri ad attaccare la città.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Maria Belli

Maria Belli - Trovo che la situazione che Roma sta vivendo, non solo in questi giorni ma nel corso degli ultimi anni, sia veramente una fonte di immenso scandalo. La città eterna è sommersa dalla spazzatura e invasa da animali selvatici che attaccano chiunque abbia cibo con loro, spazzatura inclusa, non si tratta di scene da vedere in un paese civile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!