Iscriviti

Martina Colombari è guarita dal Covid-19: ma i complottisti non le credono. "Avete rotto"

La modella e attrice romagnola ha superato senza grossi problemi il Covid-19, in quanto persona vaccinata. Tuttavia alcune persone non hanno creduto al suo veloce decorso, per cui lei ha pubblicato il certifico di fine isolamento sui social.

Gossip
Pubblicato il 5 novembre 2021, alle ore 13:31

Mi piace
2
0
Martina Colombari è guarita dal Covid-19: ma i complottisti non le credono. "Avete rotto"

Martina Colombari, ex Miss Italia e tra le attrici e modelle più famose nel nostro Paese, la scorsa settimana aveva fatto sapere di essere stata contagiata dal coronavirus Sars-Cov-2, il patogeno che provoca appunto la malattia Covid-19. La showgirl, completamente vaccinata, si è accorta di essere positiva dopo aver fatto un tampone, visto che doveva partecipare alle riprese su un set. “Mannaggia…questo Covid è proprio stron**! Beccato! (fatto tampone prima di recarmi su un set). Per fortuna solo un lieve raffreddore e perdita dell’olfatto. Se non avessi fatto il vaccino sarebbe stato molto peggio!” – così aveva scritto la Colombari sui social.

Lo scorso 2 novembre la donna ha fatto sapere di essere guarita dalla malattia. Molte persone sono state felici che la Colombari abbia quindi terminato il suo periodo di isolamento e superato senza particolari problemi la malattia, ma gli scettici e i complottisti non hanno creduto al decorso veloce della malattia, per cui si sono scagliati contro di lei, affermando che ciò non fosse vero. Lei, spazientita, ha pubblicato il certificato di fine isolamento. 

La showgril: “Avete rotto”

“Siccome io amo essere trasparente e non sopporto la cattiveria della gente…ecco qui! Avete rotto” – così ha scritto Martina Colmbari postando la foto del certificato suo suoi profili social. Tantissimi i messaggi di cordoglio, che invitano la showgirl a non ascoltare ciò che dicono talune persone. 

“Certificato di fine isolamento domiciliare obbligatorio di soggetto Covid positivo. Isolamento domiciliare obbligatorio dal 22/10/2021 a seguito esito positivo del tampone dalla stessa effettuato per l’accertamento di infezione da SARS- Cov2. Visto il referto negativo del tampone nasofaringeo per l’accertamento di infezione da Sars Cov-2 effettuato in data 01/11/2021 a far data dall’01/11/2021 ha terminato il periodo di isolamento domiciliare obbligatorio di cui in premessa” – questo il certificato che è stato emesso dall’ATS di Milano

La stessa Colombari durante l’emergenza pandemica, soprattutto durante il primo lockdown, ha affermato di aver avuto dei problemi con il figlio, che non avrebbe gradito la didattica a distanza. Per questo lei e il marito, l’ex calciatore Alessandro Costacurta, si sono rivolti ad uno psicologo per affrontare la situazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Il caso di Martina Colombari ci fa capire che le persone vaccinate superano molto presto la malattia a confronto dei non vaccinati. La Colombari ha avuto pochissimi sintomi, tra cui un piccolo raffreddore e la perdita dell'olfatto. Nulla di paragonabile al decorso della malattia che si ha, spesso, nei non vaccinati

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!