Iscriviti

Marika Fruscio contro Valentina Nappi in merito all’immigrazione

Valentina Nappi e Marika Fruscio a confronto sul tema dell'immigrazione: estremamente favorevole la prima, contraria la seconda

Gossip
Pubblicato il 11 giugno 2014, alle ore 15:08

Mi piace
0
0
Marika Fruscio contro Valentina Nappi in merito all’immigrazione

Valentina Nappi e Marika Fruscio sono due personaggi completamente opposti, che però sono recentemente entrate in conflitto.

Valentina Nappi, infatti, è una star del porno sempre più affermata, contraria alle identificazioni di ogni tipo ed è favorevole all’immigrazione; Marika Fruscio, di contro, ha sempre smentito una sua partecipazione al mondo dell’hard, è un’appassionata della squadra di Benitez e per questo ospite fissa a Diretta Stadio su 7 Gold ed è totalmente contraria all’immigrazione, tanto da aver recentemente dichiarato di votare Lega Nord.

È proprio sulla questione dell’immigrazione che le due donne sono entrate in contatto. La recente provocazione a Matteo Salvini di Valentina Nappi su Facebook, dove la pornostar ha pubblicato una foto in cui veniva ritratta insieme ad un gruppo di uomini di colore accompagnata dalla scritta “Ti dedico la mia prima blowbang in black”. Marika Fruscio, invece, è assolutamente contraria all’immigrazione e nella discussione tra Valentina Nappi e Matteo Salvini, che ha risposto alla pornostar dichiarando di essere sempre più convinto di essere nel giusto proprio in virtù della provocazione della Nappi, e racconta uno spiacevole episodio capitatole fuori da un locale di Milano.

“Vado a ballare in un locale a Milano ed ho parcheggiato la mia auto vicino al locale stesso. Un ML nero. Esco dal locale verso le 3.15 e vedo vicino alla mia auto tre individui dalle facce poco raccomandabili e con un accento slavo. Torno indietro senza avvicinarmi alla mia autovettura e chiamo un buttafuori del locale per riaccompagnarmi all’auto. I tre,vedendomi avvicinare con un uomo di forte stazza, si son allontanati. Ora mi chiedo se io nella mia città devo aver paura a muovermi. Se andavo dritta verso la mia macchina da sola cosa poteva succedere? Allora il prossimo che rompe il caxxo e critica, glieli mando sotto casa, vicino alle proprie figlie, così vediamo alla fine chi ha ragione, eh? Gente ipocrita e finti buonisti…e poi non devo votare Lega? Andate a cagare!”​ ha dichiarato Marika Fruscio. Niente di grave, quindi, ma un motivo sufficiente per la donna per scagliarsi fortemente contro l’immigrazione.

Totalmente opposto il pensiero di Valentina Nappi, che invece ha dichiarato “Quello dell’immigrazione è un falso problema. Le persone, quando sono in difficoltà, cercano di attribuire la responsabilità della loro condizione a qualcosa di eterno. Ci si crea un nemico. Per l’indebitata Germania pre-nazista, erano gli ebrei, ma anche gli zingari. Oggi sono “i tecnocrati”, “le banche”, “l’euro”, “gli immigrati”. Siamo ai livelli intellettuali di quelli che credono alla teoria del complotto del Nuovo ordine mondiale”.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!