Iscriviti

Mara Venier ricorda l’inizio dell’amore con Nicola Carraro: "Eravamo clandestini". Le foto rubate e il ricatto

Mara Venier, sulle pagine di "Oggi", racconta di come sia iniziata la sua storia d'amore con Nicola Carraro: ecco tutti i particolari di una relazione iniziata clandestinamente.

Gossip
Pubblicato il 11 settembre 2020, alle ore 10:22

Mi piace
3
0
Mara Venier ricorda l’inizio dell’amore con Nicola Carraro: "Eravamo clandestini". Le foto rubate e il ricatto

Mara Venier, pronta ormai a riprendere le redini della sua “Domenica In“, ha rilasciato un’intervista al settimanale “Oggi” dove ha voluto rendere pubblici alcuni particolari inediti della sua storia d’amore con Nicola Carraro. La loro relazione è iniziata 20 anni fa – esattamente il 19 settembre del 2000 – e ora la Venier ha deciso di raccontare in che modo hanno iniziato a frequentarsi e le difficoltà incontrare all’inizio.

La signora della domenica di Rai 1 è sposata con Nicola Carrara dal 2006, ma il loro amore è iniziato anni prima quando lei era fidanzata: “Solo che eravamo clandestini: io stavo con un altro…un fidanzato tanto noioso“, ricorda la Venier. Una relazione iniziata clandestinamente, quindi, ma che ben presto divenne di pubblico dominio.

Mara Venier, le foto rubate e il ricatto da 50 milioni di lire

In quel periodo, infatti, lei e Nicola vennero fotografati mentre passeggiavano abbracciati e mano nella mano: “Fummo beccati dai paparazzi mentre camminavamo mano nella mano e ci baciavamo” e per non pubblicare quelle foto vennero chiesti 50 milioni di vecchie lire. Nicola Carraro si offrì di pagare la cifra pur di non mettere in difficoltà la Venier e questa fu la sua reazione: “Mi misi a ridere. Con quei soldi ci avremmo fatto il giro del mondo piuttosto!”.

Quello stesso pomeriggio – racconta sempre Mara sulle pagine di “Oggi” – lasciò il suo fidanzato e solo pochi giorni dopo lei e Carraro partirono alla volta dei Caraibi. Quella vacanza, però, non fu proprio idilliaca come si sarebbe aspettata, lei voleva divertirsi senza fermarsi un momento, mentre il produttore cinematografico preferiva il relax e il riposo: “Non eravamo stati bene insieme“.

Il ritorno da quel viaggio li separò, lui raggiunse Milano mentre la Venier si recò a Roma con la convinzione che la loro storia fosse già giunta al capolinea. Nei giorni successivi, però, accadde una cosa che le fece completamente cambiare idea e la convinse definitivamente di quanto amasse quell’uomo.

Mara fu infromata che Nicola Carraro avrebbe dovuto affrontare un intervento alla carotide, occlusa al 90%. L’operazione avrebbe potuto portarle via il suo grande amore e così i suoi dubbi svanirono all’istante: “Ho mollato tutto e sono partita per raggiungerlo. Da quel momento non ci sono state mai più crisi fra di noi. Anche se, come è normale che sia, ci discuto spesso e volentieri“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Mara Venier è sempre apparsa come una donna decisa e determinata e anche in questa situazione difficile ha dimostrato di non voler nascondersi dietro ad un dito e affrontare la situazione senza cedere ad alcun ricatto. I suoi fann attendono l'inizio di "Domenica In" e grazie a questo programma è riuscita a riprendere in mano anche la sua vita professionale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!