Iscriviti

Manuel Vallicella racconta il suo dolore dopo la morte della madre: "Quello che è successo mi ha stravolto la vita"

L'ex tronista di Uomini e Donne, Manuel Vallicella, torna sui social con uno straziante messaggio dopo la morte della madre, avvenuta dopo un difficile periodo di malattia.

Gossip
Pubblicato il 7 marzo 2019, alle ore 17:33

Mi piace
8
0
Manuel Vallicella racconta il suo dolore dopo la morte della madre: "Quello che è successo mi ha stravolto la vita"

Manuel Vallicella si è fatto conoscere al pubblico grazie alla sua partecipazione nel programma di Maria De Filippi, “Uomini e Donne“, prima come corteggiatore e subito dopo è salito sul trono e già durante il suo percorso aveva parlato della mamma e di quanto fosse affezionato e legato a lei.

Il mese scorso, precisamente l’11 di febbraio, tramite un post sul suo profilo Instagram il ragazzo ha annunciato ai suoi followers la terribile notizia della sua morte, in seguito ad una grave malattia che l’aveva assalita da tempo, il morbo di Parkinson. Le sue parole hanno commosso tutto il web e ora orna a ricordarla con uno struggente messaggio.

Manuel Vallicella si apre con i fan e racconta il suo dolore

Quello che è successo mi ha stravolto la vita. E solo chi ha perso una madre può capire come ci si sente. Adesso lei è in un posto dove non soffre più e questo mi rasserena molto. Quello che mi manca di più di lei è il poterla abbracciare e prenderla in braccio. Era una persona meravigliosa, una persona che non meritava nulla di male nella vita. Però a volte succede anche questo e non ci si può fare nulla”.

Manuel ha sempre voluto condividere l’amore che provava per sua madre con i fan, e adesso li rende partecipe della forza d’animo che è costretto a trovare in questo momento per lui tanto difficile: “Si può autodistruggersi in queste situazioni o reagire e vivere anche per chi non c’è più. Questo è il minimo che io posso fare per lei”. Un messaggio di forza per tutti quelli che, come lui, stanno affrontando un dolore così lancinante.

Stare male e soffrire fa parte della vita. A volte pure dalla sofferenza si impara qualcosa. Ti insegna molto il dolore, ti fa apprezzare ogni cosa che abbiamo e a cui a volte non diamo la giusta importanza“, parole che vogliono essere un’esortazione a dimostrare sempre l’amore e l’affetto a chi ci sta ancora vicino, senza dare nulla per scontato.

Per finire lancia un grido di speranza e di determinazione per far capire che davanti a situazioni più grandi di noi si devono stringere i denti e andare avanti, anche quando si prova la voglia di lasciarsi andare al dolore, per non sentirlo più: “Non sono forte, sono più fragile di molti altri io. Ma non ho alternative in questo caso. O vado avanti o muoio anch’io. Ed ho deciso di vivere, per rispetto di chi non può farlo. Cado nello sconforto ogni giorno. Ma poi penso a tutte le persone che mi vogliono bene davvero e questo mi aiuta molto”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Penso che Manuel Vallicella abbia fatto benissimo a scrivere queste parole. Sui social passano sempre messaggi di gioia e spensieratezza che fanno credere ai ragazzi che solo loro possano attraversare momenti difficili, invece condividere anche queste tristi esperienze il conseguente dolore può far sentire meno solo chi sta vivendo la stessa difficoltà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!