Iscriviti

Madonna prende le difese di Michael Jackson: “È innocente fino a prova contraria”

Dopo le recenti accuse di molestie rivolte al Re del Pop, alcuni colleghi hanno voluto esprime la propria solidarietà all’artista scomparso 10 anni fa. Tra questi c’è anche Madonna, convinta del fatto che per accusare qualcuno sia necessario avere delle prove concrete.

Gossip
Pubblicato il 9 maggio 2019, alle ore 21:35

Mi piace
11
0
Madonna prende le difese di Michael Jackson: “È innocente fino a prova contraria”

Il controverso documentario “Leaving Neverland“, avente per oggetto le presunte molestie commesse da Michael Jackson nei confronti di alcuni minori, continua ancora oggi a dividere l’opinione pubblica. Sul punto si sono espresse anche diverse star della musica, che a seconda dei casi hanno condannato oppure preso le difese di Jacko.

Tra coloro che si sono schierati dalla parte del Re del Pop, troviamo anche Madonna, che per mezzo di una lunga intervista concessa all’edizione britannica di Vogue ha fatto sapere di non apprezzare affatto il processo mediatico messo in piedi negli ultimi mesi.

Sul punto la sua opinione è molto chiara. “Non ho una mentalità da linciaggio, quindi nella mia mente le persone restano innocenti fino a prova contraria“, ha precisato l’ex Material Girl. Pur non avendo modo di vedere il documentario basato sulle testimonianze di Wade Robson e James Safechuck, Lady Ciccone ha ribadito che per accusare qualcuno ci vogliono le prove.

Forte della sua pregressa esperienza, in cui è stata più volta ingiustamente accusata per fatti dimostratisi poi infondati, ogniqualvolta viene raggiunta da qualche infamante diceria, ha imparato a controbattere prontamente con un laconico: “puoi dimostrarlo?”.

Come ricordato, le persone spesso possono arrivare a mentire per varie ragioni, in primis la possibilità di poter estorcere del denaro. Come poi sottolineato, quelle che sono le testimonianze riportate all’interno di quel documentario non costituiscono affatto una prova. Il suo pensiero rimane così ancorato al principio che chiunque è libero di dire ciò che vuole, ma nel momento in cui vengono mosse delle accuse molto pesanti, bisogna anche saperle dimostrare.

Sulla scia di queste considerazioni, Madonna arriva a rivolgere un appello ai fans e alle tante persone disposte a mettere in piedi un processo che minerebbe la memoria di una star che fa già parte della storia. “Michael Jackson è stato una vera forza della natura. Vi chiedo di fermare tutto questo linciaggio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Come giustamente ribadito da Madonna, per accusare una persona ci vogliono le prove e per essere sicuri che abbia commesso i fatti contestati ci vuole quantomeno un processo. Al momento abbiamo in mano un documentario e delle testimonianze, un po’ poco per potersi sbilanciare su quale sia la verità che in tanti sono desiderosi di scoprire.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!