Iscriviti

Luisa Corna sulla sua lontananza dal mondo dello spettacolo: “La tv non mi manca”

Luisa Corna ha concesso un’intervista al quotidiano "La Verità", in cui ha voluto sottolineare quello che è il suo attuale rapporto con la televisione. A sua detta, con la moda imperante dei reality proprio non si sente a suo agio.

Gossip
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 12:05

Mi piace
15
0
Luisa Corna sulla sua lontananza dal mondo dello spettacolo: “La tv non mi manca”

Dopo tanti anni di lontananza dalla televisione, Luisa Corna torna a parlare di sé per mezzo di una intervista rilasciata al quotidiano La Verità. Una volta messi alle spalle i vari impegni da conduttrice, la showgirl lombarda ha infatti deciso di dedicare anima e corpo ad una delle sue più grandi passioni: la musica.

Celebre per aver partecipato al Festival di Sanremo 2002 con Fausto Leali, Luisa Corna era diventata un’artista a tutto campo, apprezzata soprattutto dal pubblico maschile. Negli ultimi anni però, dell’attrice e modella, legata per diversi anni a personaggi famosi come l’ex calciatore Aldo Serena o il cantante Alex Britti, si è quasi improvvisamente perso traccia.  

Come spesso accade in casi simili al suo, chi sparisce dai radar della televisione che conta, cerca di rientrare nella mischia giocandosi la carta dei reality. Come dimostrato in più di un caso, questi programmi permettono di far tornare sulla cresta dell’onda le star in evidente declino, che hanno così modo di riacquistare la visibilità e popolarità di un tempo. 

Luisa Corna ha però deciso di non far uso di questo escamotage. “Nel 2011 ho scelto di dedicarmi alla musica. In questi anni la televisione ha cominciato a privilegiare un tipo di programmi nei quali non mi ritrovo. Varietà se ne fanno sempre meno, tutto gira intorno ai reality show. Me ne hanno proposti alcuni, ma ho preferito rimanerne fuori. Non per snobismo, ma perché non mi sentirei a mio agio” ha ammesso la 53enne cantante originaria di Palazzolo sull’Oglio.  

Come da lei ulteriormente precisato, la scelta non è stata dettata dalla volontà di far palesare un atteggiamento presuntuoso o votato all’eccentricità. “Mi sembra che nei reality devi metterti in gioco con tutta te stessa. Penso che la vita privata debba restare tale, mentre nel reality è la parte principale”, ha concluso l’attrice della serie televisiva Ho sposato uno sbirro, che per l’occasione, pur non volendo esprimere alcun giudizio, ha ribadito che simili programmi non fanno proprio al caso suo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Penso che la posizione di Luisa Corna sia del tutto condivisibile. Se i reality show non le vanno a genio, perché dovrebbe mai decidere di prendervi parte? A livello di coerenza, meglio fare altro, piuttosto che utilizzarli come l’ultima spiaggia per ritornare ad avere un minimo di visibilità tra il pubblico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!