Iscriviti

Loredana Lecciso, la notizia che nessuno si aspettava: l’esperto rivela la sua nobiltà e parla anche di Jane Alexander

Il direttore dell’Annuario della nobilità italiana Andrea Borella ha rivelato nel corso di una recente intervista le origini nobili dell'ex compagna di Al Bano Carrisi così come quelle della gieffina Jane Alexander.

Gossip
Pubblicato il 19 novembre 2018, alle ore 08:58

Mi piace
5
0
Loredana Lecciso, la notizia che nessuno si aspettava: l’esperto rivela la sua nobiltà e parla anche di Jane Alexander

Loredana Lecciso, l’ex compagna del celebre cantante pugliese Al Bano Carrisi, è tornata – suo malgrado – alla ribalta della cronaca non tanto per le recenti dichiarazioni circa il lieve malore che ha colpito qualche settimana fa il “Leone di Cellino San Marco” – tanto da dare buca a “Domenica Live” – quanto per quelle rese dall’esperto di araldina Andrea Borella.

Da quando è scoppiato il caso della Marchesa D’Aragona – la cui nobiltà è stato appurato essere solo per identificazione personale – si sussrguono le notizie ed i rumors sui personaggi del mondo dello spettacolo che possono vantare origini nobili, pur non avendolo mai detto e rivelato. Tra le tante accertate ci sarebbero oltre Asia Nuccetelli – figlia della soubrette Antonella Mosetti e di Alessandro Nuccetelli – anche Loredana Lecciso e l’attrice ed attuale concorrente del Grande Fratello Vip Jane Alexander. 

Loredana Lecciso e Jane Alexander: la rivelazione sulla loro nobiltà

A rivelare l’icredibile quanto clamorosa notizia è proprio il massimo esperto di araldica in Italia, il direttore dell’Annuario della nobilità italiana Andrea Borella, che nel corso di una recente intervista al settimanale “Grand Hotel” ha svelato che sia Jane che Loredana appartengono a delle prestigiose famiglie italiane, cosa che sanno bene entrambe ma che non hanno mai voluto pubblicizzare, tenendo così riservata fino ad oggi questa notizia. 

Stando alle parole del direttore, infatti, l’ex compagna di Al Bano Carrisi discende da un’antica famiglia di baroni nota in Puglia dal 1300, con tanto di stemma nobiliare – rappresentato da un albero di Leccio sormontato da una corona – e palazzi e immobili di vario genere disseminati per tutta Lecce, da sempre luogo dove questa famiglia ha vissuto. 

Ma non è tutto perché Borella ha dato indicazioni anche sul fatto che gli avi di Loredana sono stati perfino dei grandi amministratori pubblico, infatti Giacomo Lecciso è stato il tesoriere della Cattedrale di Lecce, mentre Pietro è stato un famoso avvocato e deputato della Repubblica Italiana. 

A conferma delle parole dell’esperto di araldica è stata proprio Loredana Lecciso che ha rilasciato una breve dichiarazione al giornale: “A Lecce c’è Palazzo Lecciso e pure all’interno del Duomo della città c’è un omaggio ai nostri antenati. Io non parlo mai di questi argomenti perché sembra che a parlarne si voglia fare i belli“. 

Natali davvero molto importanti anche per l’attrice Jane Alexander che discende dagli Alexander di Menstrie, un’antichissima famiglia dell’aristocrazia inglese. Tra i suoi antenati Jane può vantare con certezza re Ernesto Augusto Primo di Hannover, casato da cui discendono anche l’attuale casa regnante inglese.

Tra i discendenti degli Hannover c’è anche il principe Ernest, marito – non sono ancora divorziati – della principessa Carolina di Monaco. Nella grande famiglia di Jane si può annoverare anche una parentela con Sir William Alexander, che è stato il primo a colonizzare il Canada per conto della Corona inglese.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Non sapevo delle origini nobili della Lecciso, meno che mai della Alexander. Complimenti ad entrambe per aver sempre tenuto celato al grande pubblico questo aspetto della loro vita, non pavoneggiandosi per quelle che sono le loro origini. Come loro anche tanti altri personaggi del mondo delle spettacolo con origini nobili hanno preferito tenere per sé questa informazione, presentandosi solo per quello che sono oggi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!