Iscriviti

L’opinione di Maurizio Costanzo sui servizi di Vittorio Brumotti a Striscia la notizia

Maurizio Costanzo coglie l'occasione per elogiare i servizi di Vittorio Brumotti a "Striscia la notizia" sperando che anche altri seguano il suo esempio. Ecco le sue parole in merito.

Gossip
Pubblicato il 7 dicembre 2020, alle ore 10:45

Mi piace
5
0
L’opinione di Maurizio Costanzo sui servizi di Vittorio Brumotti a Striscia la notizia

Maurizio Costanzo è una delle figure, dei punti di riferimento chiave della televisione e del giornalismo. Proprio a tal proposito, su settimanale “Nuovo” tiene una rubrica in cui parla con i lettori esprimendo i suoi pensieri, opinioni e molto altro sui personaggi della televisione. Nell’ultima rubrica, ha colto l’occasione per rispondere alla mail di una lettrice riguardo i servizi di “Striscia la notizia” con protagonista Vittorio Brumotti. Ecco l’opinione di Costanzo. 

Una lettrice gli ha inviato una mail affermando di seguire con attenzione i servizi realizzati da Brumotti contro lo spaccio di droga in alcune periferie della città. Secondo la spettatrice, questo compito non dovrebbe spettare a un tg satirico per il quale uno dei suoi inviati rischia la vita, ma è il servizio pubblico che deve occuparsene. 

La sua opinione è stata immediatamente capovolta da Maurizio Costanzo, il quale non è affatto d’accordo con quanto espresso dalla giovane e ha risposto in questo modo alle sue parole e, riferendosi a Brumotti: “Si impegna per smascherare i pusher… Questi suoi servizi aiutano a scardinare una rete deliquenziale…”  Secondo Costanzo, sia il tg satirico che gli inviati dovrebbero essere maggiormente tutelati e protetti, oltre che emulati da altri per il lavoro che svolgono quotidianamente. 

Maurizio Costanzo elogia Vittorio Brumotti e i suoi servizi, convinto che, insieme a lui e al programma, anche altri dovrebbero seguire le sue orme per raccontare il marcio che è presente nelle varie città, raccontando la verità, mettendosi in luce in prima persona. Inoltre, lo stesso Brumotti, ospite a Verissimo, ha raccontato di essere stato una vittima di bullismo lanciando anche un messaggio in tal senso. 

La lettrice ha ammesso che alcuni fatti e rivelazioni spettano a un servizio pubblico, ma anche qui Costanzo è di parere diverso, al punto di affermare che denunciare certe azioni e situazioni illecite è compito di tutti, non solo degli organi di informazione ufficiali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Personalmente, sono d'accordissimo con Maurizio Costanzo. Credo che ciò che fa "Striscia la notizia" dovrebbe essere un esempio da emulare per tantissimi altri servizi. In fondo, il compito di questo tg satirico è raccontare la verità, il marcio e lo fa in maniera egregia. Vittorio Brumotti, in più occasioni, è stato picchiato rischiando la vita, ma tutto ciò non gli ha impedito di continuare. Sicuramente un modello da seguire.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!