Iscriviti

Lino Banfi, le poesie scritte in quarantena e il nuovo marchio per promuovere i prodotti pugliesi

Lino Banfi ha rivelato nel corso di una recente intervista di aver scritto delle poesie durante la quarantena e di essere impegnato con il nuovo marchio per promuovere i prodotti pugliesi.

Gossip
Pubblicato il 21 maggio 2020, alle ore 20:52

Mi piace
12
0
Lino Banfi, le poesie scritte in quarantena e il nuovo marchio per promuovere i prodotti pugliesi

Lino Banfi torna a far parlare di sé per alcune dichiarazioni rilasciate durante una recente intervista, che seguono quelle sul lockdown dovuto al Covid-19 e la vita in quarantena. Con il suo consueto umorismo, l’attore ha rivelato alcuni divertenti inediti della sua vita privata, così come della sua adolescenza a Canosa.

Per far passare il tempo e non annoiarsi in quarantena, Banfi ha rivelato di aver fatto tante cose durante il periodo di lockdown, anche scrivere delle poesie, con uno stile che rispecchia pienamente il suo modo di essere, fare e divertire. Nel corso della recente intervista a “La Gazzetta del Mezzogiorno“, Banfi ha ricordato anche gli anni della sua vita a Canosa, che a suo dire lo avrebbero già ben addestrato alla pandemia da Coronavirus.

Lino Banfi a ruota libera tra presente e passato

Le difficoltà e le avversioni lo hanno portato a darsi da fare quindi ha raccontato di aver girato un video sull’uso della mascherina. Tra i tanti ricordi rievocati durante l’intervista, anche quelli riguardanti la sua collega Edwige Fenech, con cui è ancora in contatto: “Ci facciamo gli auguri ogni tanto, lei si è trasferita a Lisbona dal figlio e la nipotina“.

L’infanzia di Lino a Canosa è stata costellata anche dal desiderio del padre che voleva che Banfi si facesse prete e andasse in seminario. I suoi primi approcci amorosi furono con una ragazza di 16 anni, ma la sua prima volta avvenne nel giorno del suo 18esimo compleanno: “Le ragazze del casinò mi festeggiarono a spumante e con marchetta gratis“.

Lino Banfi è ambasciatore della Puglia nel mondo. La sua Orecchietteria Banfi a Roma è un posto dove ritrovare i veri sapori della Puglia. Ma non è tutto, perché l’attore ha anche ideato un marchio per far conoscere il meglio della  produzione pugliese. Lino ha fornito in anteprima anche lo sloganLa Ferrovia tiene lontana la pandemia“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Come sempre Banfi riesce a colpire nel segno. Non vedo l'ora di leggere le sue poesie, che speriamo siano raccolte in un libro. La scelta di aprire un ristorante pugliese a Roma, così come quella di creare un marchio per promuovere i prodotti della sua terra, non possono che fargli onore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!