Iscriviti

Lapo Elkann svela le molestie subite durante l’infanzia

È da brividi il ritorno sui social di Lapo Elkann: in occasione della giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il rampollo di casa Agnelli rivela che da bambino venne abusato sessualmente.

Gossip
Pubblicato il 25 novembre 2019, alle ore 16:57

Mi piace
9
0
Lapo Elkann svela le molestie subite durante l’infanzia

Dopo una lunga assenza, Lapo Elkann ha scelto la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza per tornare sui social, ma soprattutto per far sentire la propria vicinanza a tutti coloro che sono stati oggetto di molestie e abusi in quello che dovrebbe essere il periodo più felice e spensierato della propria vita.

Nel video che ha voluto girare per sostenere le iniziative benefiche a cui fa da testimonial, Lapo Elkann ha altresì svelato alcuni traumi di un passato non certo dei più semplici. “Come ho avuto modo più volte di raccontare pubblicamente da bambino ho sofferto sia di dislessia sia di sindrome di iperattività e sono anche stato abusato sessualmente, ma non è un giorno in cui voglio parlare né di me né di quello che è successo a me” ha precisato il 42enne manager rampollo della famiglia Agnelli che non ha mai nascosto di aver avuto una giovinezza alquanto burrascosa e complicata.

Lui che da anni punta a far conoscere nel mondo il meglio delle eccellenze del Made in Italy, ha altresì partecipato al raggiungimento di un protocollo di intesa tra la Croce Rossa Italia e la Fondazione Laps, la Libera Accademia per Progetti Sperimentali, un ente da lui lanciato a Palermo nelle scorse settimane, che tutela e promuove la vita dei bambini più disagiati, prendendo soprattutto a cuore chi ha problemi di dislessia, iperattività e deficit di attenzione.

Così come ribadito dall’estroverso dirigente d’azienda, l’obiettivo di questo ente è quello di riportare la felicità e il sorriso sui volti di quei bambini che per un motivo o per un altro, “non hanno le stesse possibilità e opportunità e privilegi che ho avuto io nella mia vita”.

E proprio in occasione della data del 20 novembre 2019 in cui si celebra il World Children’s Day, Lapo Elkann spera di poter essere d’aiuto con la sua Onlus, mettendosi alle spalle scandali e pettegolezzi che a lungo lo hanno visto protagonista, ponendo altresì le basi per realizzare un suo grande desiderio che è quello di crearsi una propria famiglia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - È davvero lodevole l’iniziativa di Lapo Elkann, un personaggio sempre molto estroverso e fuori dagli schemi, che si è fatto conoscere anche per la sua sensibilità e per la solidarietà nei confronti dei più disagiati. La sua testimonianza è davvero raggelante, in quanto dimostra che nemmeno la ricchezza di una famiglia come quella degli Agnelli può erigere una barriera contro abusi e molestie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!