Iscriviti

La terribile confessione di Simona Ventura: "Volevano portami via i figli, per anni ho subito test antidroga"

Dopo il successo di "Temptation Island Vip" Simona Ventura ha scelto il "Corriere della sera" per raccontare il periodo più buio della sua vita, quello dopo la separazione con Stefano Bettarini.

Gossip
Pubblicato il 6 ottobre 2018, alle ore 13:02

Mi piace
9
0
La terribile confessione di Simona Ventura: "Volevano portami via i figli, per anni ho subito test antidroga"

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Simona Ventura, ha confessato di aver subito controlli antidroga per anni e che intendevano toglierle la custodia dei figli. Quei momenti paiono lontani adesso che la conduttrice è tornata sulla cresta dell’onda, grazie anche al successo di “Temptation Island Vip”.

Avevo fatto una scelta rivoluzionaria e sono stati anni duri, non per colpa mia, ma di congiunzioni astrali e politiche. Non ho mai detto per chi voto e questo è stato un minus non un plus. C’è stato chi, per non farmi lavorare ha fatto porcate”. La Ventura ha affermato di essere stata posta sotto osservazione da qualcuno intenzionato a toglierle la custodia dei figli dopo il divorzio con Stefano Bettarini: “Per tre anni, ho fatto l’analisi del capello per dimostrare che non mi drogavo. Ho sopportato fango e fake news ante litteram. Forse volevano togliermi i figli per farmi male da ogni punto di vista”.

Il difficile divorzio da Stefano Bettarini

Simona Ventura è stata sposata dal 1998 a 2008 con Bettarini dal quale ha avuto due figli, Niccolò e Giacomo. Negli ultimi mesi della relazione con Stefano, a causa dei tanti, troppi impegni professionali, qualcosa si è rotto, e al primo vero scossone il matrimonio è crollato. Il divorzio è stato complesso, per la celebre conduttrice ha rappresentato un periodo buio, le numerose incomprensioni fra gli ex coniugi stavano portando la situazione alla deriva.

Adesso le tribolazioni e i disaccordi sono stati accantonati soprattutto per il bene dei due figli. Niccolò Bettarini, l’estate scorsa, è stato accoltellato all’esterno della discoteca milanese Old Fashion: il tragico episodio ha riavvicinato la famiglia e Simona ha sottolineato che Stefano è stato estremamente vicino al figlio ed a lei.

Sul movimento Mee Too la Ventura ha un’opinione schietta e decisa: pur condannando, come è logico, ogni forma di molestia sul lavoro e non, ha osservato che non intende diventare ipocrita a 53 anni, di donne così ne ha viste tante, quelle che lo fanno apertamente le suscitano anche simpatia, mentre detesta esplicitamente le sante per finta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Simona Ventura sa far bene il suo lavoro, risposta pronta, buona improvvisazione, e credo che meriti di tornare a condurre programmi di punta. Confrontandola con altre conduttrici è facile notare la differenza e la sua superiorità, non dovuta solamente all'età e all'esperienza. Quel che le è successo, in merito alla custodia dei figli, è decisamente terribile e incomprensibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!