Iscriviti

La Iena Nadia Toffa criticata sui social per aver confessato il suo tumore

Dopo aver confessato di aver avuto un cancro e di essere guarita grazie alla chemioterapia e alla radioterapia, Nadia Toffa è stata criticata sui social network per essere stata una "privilegiata".

Gossip
Pubblicato il 23 febbraio 2018, alle ore 11:54

Mi piace
4
0
La Iena Nadia Toffa criticata sui social per aver confessato il suo tumore

Nadia Toffa che in questi giorni abbiamo visto visibilmente emozionata per il suo ritorno nel programma “Le Iene”, ma soprattutto per aver confessato di aver avuto un tumore e di essere guarita, è stata anche molto criticata soprattutto per il modo in cui ha confessato la sua malattia. Soprattutto sui social network gli utenti si sono divisi in chi l’ha sostenuta con messaggi di ammirazione e chi invece ha ritenuto che l’inviata sia stata in un certo senso “privilegiata”.

Questo perchè in Italia c’è anche “gente comune” che purtroppo si trova a lottare con la burocrazia e le lunghe attese della sanità italiana e non ha la fortuna di avere tutte le cure disponibili subito. Non a caso, proprio un post pubblicato da una certa Catia Brozzi è diventato virale , ed è stato condiviso addirittura quasi 100mila volte.

«Beata te cara Nadia Toffa sei già al lavoro e ti dichiari guarita (????)… Sai, qui, ci sono persone che in due mesi non riescono neanche ad avere una diagnosi, dati i tempi biblici delle prenotazioni ospedaliere, magari muoiono ancor prima di sapere di che male soffrissero» un messaggio che racchiude in se tutto il dolore per il cavario che purtroppo molti malati oncologici sono costretti ad affrontare ogni giorno.

Catia ha voluto anche affermare, ma soprattutto sottolineare, che i veri guerrieri sono coloro che assistono il malato mantenendo comunque un sorriso anche quando ogni giorno ci si deve recare da un ospedale all’altro per avere delle risposte. Sono quelli che piangono di nascosto, come lei che durante un’intervista al Corriere della Sera, ha voluto spiegare di aver scritto queste parole perchè ha perso sua madre proprio per un tumore, in soli due mesi.

In questi giorni a Nadia Toffa è anche stata assegnata la cittadinanza onoraria della città Taranto soprattutto  per il suo aiuto concreto e la lotta contro i fumi tossici dell’Ilva. La mozione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale dopo i tanti messaggi e gli appelli da parte dei cittadini sui social network.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Sono vicina alla signora Catia per la perdita della mamma e capisco le sue dichiarazioni anche se credo che Nadia Toffa, dal canto suo, abbia solo voluto sottolineare di non arrendersi alla malattia ma di essere dei "guerrieri" per trovare la forza di andare avanti nonostante tutto. In ogni caso, tutti i malati contano e sono importanti.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

26 febbraio 2018 - 18:41:46

Le parole della Toffa sono state travisate anche a mio avviso.

0
Rispondi